COSA STATE LEGGENDO?

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Viola il Dom Gen 18, 2009 11:04 pm

Di Denis Guedj IL TEOREMA DEL PAPPAGALLO...YUPPIEEEE , che figo! Come recita la copertina" il libro si legge d'un fiato" La cosa che mi entusiasma è che è un romanzo sulla matematica...geniale!!!
avatar
Viola

Numero di messaggi : 432
Data d'iscrizione : 20.01.08
Età : 54
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Per l'ennesima volta

Messaggio  Stef il Ven Gen 23, 2009 2:55 am

Sto rileggendo per l'ennesima volta "L'universo elegante", un libro che parla della storia vera della teoria delle superstringhe e delle 11 dimensioni nelle quali viviamo (sul serio, non di fantascienza).
Questa teroia è accreditata ed è l'unica che spiegherebbe la formazione del nostro universo e dell'attività subnucleare.
Forse non è tra i più semplici ma almeno si parla di realtà (anche se a 11 dimensioni).
E' un testo scientifico di fisica nucleare.
avatar
Stef

Numero di messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 13.01.08
Età : 64
Località : Napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  canterel II il Ven Gen 23, 2009 6:12 pm

james ellroy
I MIEI LUOGHI OSCURI

http://en.wikipedia.org/wiki/My_Dark_Places_(book)

" Ti sei fatta fregare da uno scadente sabato notte. Inerme, hai fatto una fine stupida e brutale.
La via di scampo che avevi imboccato ti offrì solo un breve rinvio. Mi avevi portato con te come portafortuna. Fallii come talismano - dunque oggi testimonio
per te.
La tua morte caratterizza la mia vita. Voglio trovare l'amore di cui fummo privi ed esercitarlo in tuo nome.
Voglio divulgare i tuoi segreti. Voglio azzerare la distanza tra me e te.
Voglio darti vita. "
avatar
canterel II
Admin

Numero di messaggi : 2456
Data d'iscrizione : 08.01.08

Visualizza il profilo https://www.youtube.com/watch?v=RIOiwg2iHio

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Viola il Sab Gen 24, 2009 12:27 pm

Annunciazione! Annunciazione! PEREPEPPEPE'EEE.Ho iniziato questa mattina ( per la terza volta da un anno e mezzo) e finito ora, il libro : E' FACILE SMETTERE DI FUMARE se sai come farlo di Allen Carr sunny
avatar
Viola

Numero di messaggi : 432
Data d'iscrizione : 20.01.08
Età : 54
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  lunatica il Ven Gen 30, 2009 7:18 pm

Io ho finito di leggere "Margherita dolcevita"di Stefano Benni e ho appena iniziato "Don Durito della Lacandona" di Marcos,che promette bene.
"Margherita dolcevita" è la storia di una ragazzina di 15 anni,che ama la natura e le cose semplici della vita e che non accetta certi cambiamenti della società in cui vive,come ad esempio l'omologazione di tanta gente ai modelli mediatici e il consumismo sfrenato.Una ragazzina "in scadenza",come lei stessa si definisce.
E' una lucida rappresentazione del presente,condita con l'inconfondibile ironia dell'autore.Davvero un bel libro.
Qualcuno di voi lo ha letto?O magari ha letto qualcos'altro di Benni?
avatar
lunatica

Numero di messaggi : 925
Data d'iscrizione : 29.01.09
Località : profondo sud

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Pavely il Dom Feb 01, 2009 10:53 am

lunatica ha scritto:Io ho finito di leggere "Margherita dolcevita"di Stefano Benni e ho appena iniziato "Don Durito della Lacandona" di Marcos,che promette bene.
"Margherita dolcevita" è la storia di una ragazzina di 15 anni,che ama la natura e le cose semplici della vita e che non accetta certi cambiamenti della società in cui vive,come ad esempio l'omologazione di tanta gente ai modelli mediatici e il consumismo sfrenato.Una ragazzina "in scadenza",come lei stessa si definisce.
E' una lucida rappresentazione del presente,condita con l'inconfondibile ironia dell'autore.Davvero un bel libro.
Qualcuno di voi lo ha letto?O magari ha letto qualcos'altro di Benni?

Io credo di aver letto tutto di Benni...

I libri sono a dir poco bellissimi. Pieni di sorrisi, dello spirito tutto emiliano di avvicinarsi alla vita.

I libri che amo di più di Stefano Benni sono:
- la compagnia dei celestini (il primo capitolo con il crollo del crocifisso di pane raffermo del Mirmidone è qualcosa di leggendario...)
- baol (semplicemente fantasia allo stato puro, un libro leggero e divertentissimo, il cuore pulsante degli anni ottanta...)
- comici spaventati guerrieri (la più bella critica verso la nascita della monarchia di Berlusconi che io abbia mai letto).
- saltatempo (la prima parte del libro è la descrizione più dolce e divertente della vita dei paesi emiliani e dell'appennino che io abbia mai letto).
...

e poi assolutamente il c a p o l a v o r o.

"Terra!".

Di questo libro si può dire davvero tutto.

La mia esperienza è legata alle favole che sono dentro il libro.

La storia di "Cappuccetto nero", la surreale parodia di Cappuccetto rossa che diventa una sgarzolina paflughina spacciatrice del Bronx che vuole fare fuori la Nonna, mi ha fatto ridere fino alle lacrime.
avatar
Pavely

Numero di messaggi : 952
Data d'iscrizione : 02.04.08
Età : 42
Località : Roma

Visualizza il profilo http://storiadipavely.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Pavely il Dom Feb 01, 2009 11:08 am

Ho finito di leggere:
di Miyuki Miyabe
Il passato di Shoko
Fanucci Editore 2008
17,00 €



Il libro fù pubblicato in Giappone nel 1992.

In un modo a dir poco esemplare descrive le ragioni della Crisi finanziaria.

Due ragazze, in pratica, devono affrontare i debiti enormi stipulati per inseguire i sogni di una vita felice.

Fuggendo dai creditori, una ragazza misteriosa si sostituirà nella vita di Shoko Sekinè vivendo la sua vita. Il detective Honma ricostruirà, passo dopo passo, questo processo...

Ricostruendo così il passato di Shoko. Il libro è una partita a scacchi bellissima. Ogni capitolo, ogni parte del libro, è scandita da viaggi sullo Shinkansen, il treno velocissimo simbolo della società giapponese degli anni ottanta.

Questo treno capace di raggiungere velocità estreme, capace di congiungere in poche ore tutto il Paese, è il simbolo della v e l o c i t à. Quella velocità che nell'era reganiana ha spinto migliaia di persone ad inseguire uno stile di vita edonista, la marca, una casa di proprietà, status-symbols irreali e costosissimi.

Miyuki descrive in questa richiesta di velocità la ragione principale di una generazione n a u f r a g a t a nei debiti. Debiti per pagare i vestiti dei figli, debiti per acquistare casa, debiti per fare una vita al di sopra delle proprie possibilità, per permettersi un life-style irragiungibile. Un gioco sporco, (il libro è davvero un noir meraviglioso), che mette in gioco la vita di ognuno di noi.

Nel libro di Miyuki comprendiamo come le persone p e r b e n e, le persone comuni, forse banali, rimangano "incastrate" nell'Universo dei sogni. Persone della media borghesia, senza alcuna dote, senza alcun talento... rapite dai sogni, dalle illusioni della pubblicità, dal desiderio di essere "solo felici". E ciò che mi ha affascinato è appunto questo: con una precisione chirurgica Miyuki indaga la profondità di questa malattia sociale. La espone, la mostra con una chiarezza e una luminosità che mi ha lasciato senza parole.

Soprattutto mi ha meravigliato con quanta chiarezza la nostra autrice abbia saputo vedere più di quindici anni fà ciò che stava per accadere e di come la gente, la gente comune, non sia capace di ascoltare, di capire...

Neutral

Io osservo questo: quì a Roma la pubblicità ha raggiunto anche la metropolitana.

Quando prendo la Metropolitana ci sono televisori che trasmettono pubblicità sempre, a ciclo continuo...

Abbiamo, credo, raggiunto la saturazione. I debiti hanno "bloccato" il sistema economico. I capitalisti non hanno compreso questa verità: gli acquirenti, spesso, sono gente banale, senza alcun talento. Non sono capaci di guadagnare, di lavorare, oltre un certo limite.

Li hanno sfruttati fino al punto tale che siamo in un punto di non ritorno.

I debiti hanno raggiunto un livello tale che ogni produzione non ha più uno sbocco...

Ecco: il libro di Miyuki mi appare come una lettura profonda e intelligente sulla società.

(E poi è un libro a dir poco affascinante... un noir unico e memorabile).
avatar
Pavely

Numero di messaggi : 952
Data d'iscrizione : 02.04.08
Età : 42
Località : Roma

Visualizza il profilo http://storiadipavely.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  lunatica il Mer Feb 04, 2009 3:06 pm

Recentemente ho letto "Una solitudine troppo rumorosa" di Bohumil Hrabal.E' incredibilmente bello.Un'autobiografia folle,poetica,piena d'ironia e scritta in un modo molto originale.Mi ha ricordato un pò Kafka.Ed anche Bukowski,per lo stile di vita che lo scrittore conduce.


"A Praga, in un magazzino interrato, un uomo lavora da anni a una pressa meccanica trasformando carta da macero in parallelepipedi armoniosi e sigillati, morti e vivi a un tempo, perché in ciascuno di essi pulsa un libro che l'uomo vi ha imprigionato, aperto su una frase, un pensiero: sono frammenti di Erasmo e Lao-tze, di Hölderlin e Kant, del Talmud, di Nietzsche, di Goethe. Professionista della distruzione dei libri, l'uomo li crea incessantemente sotto forma diversa, e dal suo mondo infero promuove un suo speciale sistema di messaggi.
La vita di Hanta, dotto della «non conoscenza», saggio «contro la sua volontà», è tutta in questo distillare scaglie di arte, di cultura e insieme di memoria: mira «non a salvare metaforicamente cultura e storia come a prima vista può sembrare, ma a salvare se stesso e noi. Anzi, io penso che l'unica cosa per la quale il verbo salvare sia opportuno, è la possibilità stessa di fare: arte, cultura e vita che sia»."

"Da trentacinque anni lavoro alla carta vecchia ed è la mia love story. Da trentacinque anni presso carta vecchia e libri, da trentacinque anni mi imbratto con i caratteri, sicché assomiglio alle enciclopedie, delle quali in quegli anni avrò pressato sicuramente trenta quintali, sono una brocca piena di acqua viva e morta, basta inclinarsi un poco e da me scorrono pensieri tutti belli, contro la mia volontà sono istruito e così in realtà neppure so quali pensieri sono miei e provengono da me e quali li ho letti, e così in questi trentacinque anni mi sono connesso con me stesso e col mondo intorno a me, perché io quando leggo in realtà non leggo, io infilo una bella frase nel beccuccio e la succhio come una caramella, come se sorseggiarsi a lungo un bicchierino di liquore, finché quel pensiero in me si scioglie come alcool, si infiltra dentro di me così a lungo che mi sta non soltanto nel cuore e nel cervello, ma mi cola per le vene fino alle radicine dei capillari"


"....dormo così fin verso la mezzanotte e quando mi sveglio sollevo la testa e ho la gamba dei pantaloni madida di saliva al ginocchio, tanto mi sono raggomitolato e rannicchiato su me stesso, come un gattino d'inverno, come il legno di una sedia a dondolo, perché io mi posso permettere quel lusso di essere abbandonato, anche se io abbandonato non sono mai, io sono soltanto solo per poter vivere in una solitudine popolata di pensieri, perché io sono un po' uno spaccone dell'infinito e dell'eternità e l'Infinito e l'Eternità forse hanno un debole per le persone come me...."
avatar
lunatica

Numero di messaggi : 925
Data d'iscrizione : 29.01.09
Località : profondo sud

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Pavely il Mer Feb 04, 2009 11:19 pm

E' bello Hrabal.

Porta con sé tutto lo spirito ceco e praghese... un paese fatto di magia, di sorrisi e di follie.
avatar
Pavely

Numero di messaggi : 952
Data d'iscrizione : 02.04.08
Età : 42
Località : Roma

Visualizza il profilo http://storiadipavely.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Pavely il Dom Feb 22, 2009 9:05 pm

"Il coperchio del mare"

di Yoshimoto Banana.

(Editore Feltrinelli).
avatar
Pavely

Numero di messaggi : 952
Data d'iscrizione : 02.04.08
Età : 42
Località : Roma

Visualizza il profilo http://storiadipavely.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Nadir78 il Gio Mar 05, 2009 12:20 pm

Sto leggendo "La leonessa bianca" di Henning Mankell.
E' un thriller ambientato tra la Svezia ed il Sudafrica della primavera del 1992 quando Nelson Mandela fu liberato.
Lo stile mi piace ed in pratica lo sto divorando!
avatar
Nadir78

Numero di messaggi : 339
Data d'iscrizione : 08.01.08
Età : 40
Località : Bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  lunatica il Mar Mar 10, 2009 7:24 pm

Ho iniziato l'ultimo libro della Yoshimoto,Il coperchio del mare.
Volevo segnalarvi un libro carino di Benni che ho letto un paio di mesi fa,Miss Galassia,edito da Orecchio Acerbo.Si legge tutto d'un fiato ed è pieno di illustrazioni esilaranti.
Ecco il booktrailer

avatar
lunatica

Numero di messaggi : 925
Data d'iscrizione : 29.01.09
Località : profondo sud

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ragazzi che livello

Messaggio  anthea il Mer Mar 11, 2009 9:17 am

di erudizione!!!

Ho letto La somma dei giorni di I. Allende. Non capisco quella donna come faccia a scrivere e nel contempo tirare le fila di tutto quel parentado!! Laughing

poi mi son gettata su una lettura "da spiaggia" di Grisham (di cui non ricordo il nome).

Ma ora che non sono molto in forma non ho tanta voglia di leggere e quindi mi sono rivolta alle letture suggeritemi da Alfredo: "La stima di sè, Rompere gli schemi della depressione, ecc..."

Direi che sono serviti a farmi riflettere sui meccanismi automatici che la nostra mente "bacata" instaura in certi momenti delicati della vita....
Conoscersi serve, anche se magari non ti risolve tutti i problemi.
avatar
anthea

Numero di messaggi : 841
Data d'iscrizione : 14.11.08
Età : 49

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Pavely il Dom Mar 15, 2009 7:51 pm

Stò leggendo...

"Le braci"

di Sàndor Màrai.

Ma guai a chi mi dice come và a finire...
avatar
Pavely

Numero di messaggi : 952
Data d'iscrizione : 02.04.08
Età : 42
Località : Roma

Visualizza il profilo http://storiadipavely.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Pavely il Mer Mar 18, 2009 11:23 am

(Io sono leggenda di Richard Matheson)

E... ed è un capolavoro.
avatar
Pavely

Numero di messaggi : 952
Data d'iscrizione : 02.04.08
Età : 42
Località : Roma

Visualizza il profilo http://storiadipavely.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  canterel II il Gio Mar 19, 2009 8:53 pm

emilio lussu
teoria dell'insurrezione
avatar
canterel II
Admin

Numero di messaggi : 2456
Data d'iscrizione : 08.01.08

Visualizza il profilo https://www.youtube.com/watch?v=RIOiwg2iHio

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Nadir78 il Lun Mar 23, 2009 11:58 am

Leggete qua:
http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/spettacoli_e_cultura/libri-menzogne/libri-menzogne/libri-menzogne.html?ref=hpspr1
avatar
Nadir78

Numero di messaggi : 339
Data d'iscrizione : 08.01.08
Età : 40
Località : Bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Pavely il Ven Apr 03, 2009 11:26 pm

Stò leggendo una monografia su Dewey.

Il filosofo americano.

(Molto bella).

Mi fà venire voglia di creare un "Ministero per l'improvvisazione".

Smile
avatar
Pavely

Numero di messaggi : 952
Data d'iscrizione : 02.04.08
Età : 42
Località : Roma

Visualizza il profilo http://storiadipavely.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  lunatica il Sab Apr 04, 2009 2:19 pm

Leggo "Si sta facendo sempre più tardi",un romanzo epistolare di Tabucchi.
Eccovi la recensione:
"Con questo romanzo Antonio Tabucchi rinnova un'illustre tradizione narrativa seppure infrangendone i codici e pervertendone il genere.A poco a poco,infatti,ci accorgiamo che qualcosa non torna in tutte queste missive:il paesaggio sembra slittare sotto i nostri occhi,i destinatari sembrano sbagliati,i mittenti scomparsi e i tempi capovolti,come se il prima e il dopo si scambiassero di posto e le lettere fossero in anticipo o in ritardo sullo stesso messaggio che recano in sè;e quasi che i destini degli uomini,seguitassero a non incontrarsi,le parole si perdessero nell'etere e le persone si smarrissero nel labirinto delle loro esistenze.Insomma,come se la vita fosse un film perfetto e irreprensibile di cui è stato sbagliato solo il montaggio"
avatar
lunatica

Numero di messaggi : 925
Data d'iscrizione : 29.01.09
Località : profondo sud

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  lunatica il Sab Apr 04, 2009 2:20 pm

Sembra bello.Quando lo finirò vi scriverò cosa ne penso...
avatar
lunatica

Numero di messaggi : 925
Data d'iscrizione : 29.01.09
Località : profondo sud

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  merla il Dom Apr 05, 2009 8:11 pm

"la solitudine dei numeri di primi"

non esattamente allegro, ma ben scritto e scorrevolissimo. Ottimo esordio direi
avatar
merla

Numero di messaggi : 2158
Data d'iscrizione : 09.01.08
Età : 43
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  alfredo il Lun Apr 06, 2009 12:04 pm

sto leggendo :" come smettere di fare la vittima e non diventare carnefice."..... utile a conoscere se stessi e gli altri e per evitare situazioni fastidiose .

alfredo

Numero di messaggi : 328
Data d'iscrizione : 26.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

oò treno dell'ultima notte

Messaggio  merla il Sab Apr 11, 2009 12:20 am

il treno dell'ultima notte_ Dacia Maraini

appena iniziato...vi farò sapere

Divorato.
Secondo me merita.

Ale
avatar
merla

Numero di messaggi : 2158
Data d'iscrizione : 09.01.08
Età : 43
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Ospite il Sab Apr 25, 2009 6:21 pm

La coscienza di Zeno - Ettore Schmitz.
Mi rivedo molto in Zeno Cosini, sarà per questo che non considero pesante questa lettura, al contrario di come molto dicono...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Pavely il Sab Apr 25, 2009 10:19 pm

Anonima ha scritto:La coscienza di Zeno - Ettore Schmitz.
Mi rivedo molto in Zeno Cosini, sarà per questo che non considero pesante questa lettura, al contrario di come molto dicono...

Come mai scrivi Aron Hector Schmitz?

Cioè: non scrivi Italo Svevo e lo posso capire. Svevo abiurò la religione ebraica.

E non scrivi neanche il nome originale.

Smile

Mah...

Rimane che Zeno fù un grandissimo amore di Montale.

E, allora, ti posso davvero capire.

Chi ama Montale ama Svevo.

Ed è un bellissimo romanzo.
avatar
Pavely

Numero di messaggi : 952
Data d'iscrizione : 02.04.08
Età : 42
Località : Roma

Visualizza il profilo http://storiadipavely.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: COSA STATE LEGGENDO?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum