Ciao a tutti

Andare in basso

Ciao a tutti

Messaggio  Gianluca il Gio Gen 18, 2018 4:27 pm

Mi presento, sono un uomo di 52 anni, e dicendola tutta, è da troppo tempo che sto male, ho ansia, ultimamente si è aggiunta anche una separazione di matrimonio dopo 20 anni, un figlio ossessivo compulsivo e tante altre “sfighe”.
Mi sono iscritto nella speranza, magari dopo qualche dialogo con gente che forse può capirmi, di migliorare e distare meglio.
Premetto che prendo a tutt’ora 90 mg di Duloxetina alla mattina, ed ho fatto due anni di psicoterapia, nei quali è benuto fuori non molto, in cambio le perdite in ambito monetario sono state abnormi.
Grazie della vostra pazienza e a presto.😀

Gianluca

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.01.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutti

Messaggio  Morris29 il Gio Gen 18, 2018 10:04 pm

Ciao Gianluca, piacere io sono Morris, 29 anni

Forse posso aiutarti a capire tuo figlio? Quanti anni ha? Cos'ha che "non va'"?

Dal poco che hai scritto di te, l immagine che mi viene in mente è che la situazione è degenerata con il tempo...sia su di te, che sulla moglie, che sul figlio.
Se è da tanti anni che nn stai/state bene, sicuramente ne risentono..e nn poco

I miei genitori si sono separati quando avevo 8 anni e mio papà era irriconoscibile
E diventato quasi alcolizzato dalla depressione, e io e mio fratello abbiamo subito indirettamente. Nn abbiamo una vita normale ora, ed è difficille averne una te lo assicuro (nn siamo mai stati picchiati o simili, mai una volta ho preso una sberla,, però insulti molti).
Mio fratello (35 anni) nn esce di casa da 6 anni, è passato da essere un malato di pulito a nn lavarsi proprio...l' altro fratello aveva 18 anni al momento della separazione (quindi nn l' ha vissuta in prima persona) ed era andato all' estero dove ha vissuto per molti anni, anche se tornava spesso, ed ora ha una vita regolare. Anzi ti dirò è addirittura una persona superficiale, altro che depressa..

Io ti giuro Gianluca che avevamo un gatto, Morfeo. Nero con una macchia bianca sotto il mento.
Quando io avevo 13/16 i litigi erano all'ordine del giorno in casa, e ti giuro, che il gatto era nervoso pure lui. Ti azzardavi a toccarlo (per sbaglio) e ti bucava la gamba. Nn è mai stato né picchiato ne maltrattato in nessun modo. Vivo in Piemonte ed ha vissuto libero, per cui nn gli mancava niente. Ma glielo vedevi negli occhi l odio, faceva paura, te lo giuro.

Io credo sia importante parlarne ,con tua moglie e con tuo figlio. Perché probabilmente tutti e tre accumulate nervoso e depressione e ve lo buttate addosso l un l altro
Hai tutto il mio supporto e ti mando un abbraccio.
Sicuramente persone più mature e grandi di me sapranno darti consigli migliori, io comunque se può essere d aiuto, ti ascolto volentieri, quindi butta pure fuori tutto che è gratis qui XD
Un abbraccio grande,

Morris

Morris29

Numero di messaggi : 36
Data d'iscrizione : 17.01.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutti

Messaggio  Gianluca il Ven Gen 19, 2018 3:18 pm

Grazie Morris, grazie veramente per la esauriente risposta, come dicevo c’è molto da dire...
Intanto questo era io mio secondo matrimonio, il primo, vuole per idee divergenti, vuole perché forse troppo giovani è andato male, e ora ho una figlia di 22 anni che non mi parla, non mi vuol vedere, e la colpa è solo stata la mia, a suo tempo avrei dovuto tirar fuori tutta l’artiglieria possibile immaginabile, ma non l’ho fatto, la mamma non mi ha certo aiutato e quindi le cose stanno così.
Col secondo matrimonio tutto è stato migliore, in famiglia siamo quattro, quindi una sorellina di sette anni del bimbo ossessivo compulsivo, mia moglie, anche lei con molti problemi famigliari alle spalle, e io che pian piano mi sono ritrovato a forza di delusioni in questa situazione, ma con lei tanto amore e tanti progetti.
Non è una vera e propria separazione la nostra, semmai un allontanamento per ritrivare noi stessi e quindi per non dipendere l’uno dall’altro, appoggiandosi alle proprie malattie.
Diciamo che da anni io sono sempre stato, senza ammetterlo a me stesso, in depressione, ma la botta l’ho presa sul lavoro, quando da direttore tecnico di una multisala cinematografica di 12 sale, sono stato declassato a addetto semplice, scalandomi ben due livelli, a causa di un acquisizione del gruppo da un altra multinazionale che non necessitava di figure come la mia, dieci anni di scalata professionale demoliti, ho resistito due anni e poi la depressione ha iniziato a fare la voce grossa con attacchi di panico e tutto il resto...
Di li in poi è stato rutto un cadere e rialzarmi sempre più ferito.
Io sono anche compositore di musica Ambient, Relax, Meditation e new age/chill out in generale, ho messo tanto impegno in questa cosa sperando, una volta perso il lavoro che quell’hobby avesso potuto darmi da mangiare, ma niente, bello, bravo, ma soldi zero, e pian pianino altra delusione.
Poi sempre senza praticamente litigare in casa siamo, di comune accordo, arrivati alla onclusione che il nostro rapporto matrimoniale si era spento, e nella speranza di ritornre in pace con noi stessi ed eventualmente riprendere il nostro percorso matrimoniale, ci siamo allontanati.
Io ora ho trovato a otre trenta km da casa uno straccio di lavoro come operatore di cinema digitale, un vecchio cinema di città ma ho poca fiducia, faccio poche ore, tanta strada e i soldi alla fine del mese non bastano mai.
La sensazione è di un vita vuota, gli interessi in me, ne ho sempre avuti tantissimi, stanno spegnendosi, e le giornate steso sul letto a guardare la mia vita di fallimenti cominciano ad essere tante...

Gianluca

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.01.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutti

Messaggio  Morris29 il Sab Gen 20, 2018 10:13 pm

Ciao Gianluca,
Io ho vissuto in prima persona la separazione e quello che è stato difficile da perdonare nn è stato tanto l azione (o meglio azioni) in sé, ma il fatto che un bel giorno cresci e inizi ad essere più consapevole delle cose in generale, ed è lì che capisci che anche i tuoi genitori (che volenti o nolenti ti hanno fatto soffrire) sono consapevoli e soprattutto erano consapevoli di quello che stavi passando. Ebbene sì, è dura da mandare giù
Io vorrei vedere nei miei genitori un cambiamento, vorrei reputarli bei genitori, ma è difficille vederli in quell'ottica..possiamo banalmente dire che ho dei pregiudizi, ma purtroppo in sto caso sono ben fondati...
Nn sto dicendo che così la pensa tua figlia, ma potrebbe anche pensare questo, così come l'ho pensato io.
Ora con l età capisco anche quanto è difficille per il genitore, affrontare la separazione...poi io posso parlare per me e per la mia situazione ovviamente
Sicuramente il tempo rende più saggi..(ci si augura)

Nn so se si possa rispecchiare in qualche modo nella vostra situazione

Se cmq nn vuole vederti è perché c'è del sentimento. Altrimenti sarebbe indifferente credo..
Cazzo sei sempre suo padre, nn dimenticarlo mai...

Lei è tua figlia, ma tu sei suo padre.


Mi spiace molto x il lavoro, immagino che botta..

Per la situazione sentimentale sembra ci sia uno stallo...l unico consiglio che mi viene da dare (e nn costa rifletterci su) è cercare di dare un senso diverso a questa situazione....magari sta succedendo perché entrambi impariate qualcosa che vi possa far progredire nel vostro percorso personale...vale la pena rifletterci su secondo me.
Darsi un motivo e senso per vivere, più profondo, ..poi ognuno la vive come la vive,

Io sto cercando di darti uno spunto diverso ma assolutamente nn pregiudica che sia giusto, o quello giusto.

È in questi momenti che la fede (nn chiedermi in chi o in cosa) potrebbe aiutare

Anch'io suono (punkrock/ metal però XD) da tanti anni e se hai passione cerca qualcuno nelle tue zone con cui condividerla, nn abbandonarla.
La musica è una terapia.

Spero di aver risposto alle cose più importanti e in maniera obiettiva. Ragiona sulle mie parole, ma valuta sempre con la tua di testa, soprattutto in questi momenti di debolezza, che sei più suscettibile

Un abbraccio Wink

Morris

Morris29

Numero di messaggi : 36
Data d'iscrizione : 17.01.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutti

Messaggio  Gianluca il Dom Gen 21, 2018 1:41 pm

Grazie ancora per le tue mature risposte, di fatto anche spesso vado a sbirciare il suo profilo di Facebook, la questione con la prima figlia è un po sotterrata dalle vicissitudini attuali, e comunque, come tu dici se c’è risentimento c’ è qualcosa, credo cha ancora l’influsso della madre faccia da padrona...
Per il periodo che sto oassando, proprio in questi ultimi due giorni ci sono stati molti chiarimenti tra me e la mia moglie attuale, tra noi c’è ancora tanto, e, quasi come fossi un veggente, hai fatto centro, stiamo passando un periodo che serva per ritrovare noi stessi, nel quale ci riteniamo ancora sposati con tanto di fedi al dito, però uno di qua ed uno di la, siamo in questo seguiti dalla schiera di psicologi, psichiatri e specialisti che seguono il figlio problematico e di conseguenza anche noi, e stiamo cercando di fare le cose mel modo più soft possibile, di questo probabilmente ne giva anche la sorellina.
Il proposito nostro è quello di ritornare insieme come individui, non come eravamo prima, accartocciati sui nostri rispettivi problemi, diciamo che il rapporto era basato auasi su quello e inevitabilmente è scoppiato.
Sono speranzoso.
Per la musica manca l’ispirazIone, ora che ho una strumentazione che all’inizio mi sognavo non la uso, perché mi manca lo sbuzzo, l’ispirazione, spesso mi fermo li in piedi in studio fermo a guardare tastiere, diffusori, mixer, computer che pullula di software di tutti i tipi, ma da sta testa non esce una sola idea...
Il mio amico/nemico è il letto, e so che non va bene...
Ti ringrazio delle risposte azzeccate e anche mirate, segno che sei seppur giovane macinato e sensibile. Ti auguro tanto di buono!

Gianluca

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.01.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutti

Messaggio  Morris29 il Lun Gen 22, 2018 11:32 am

Grazie Gianluca, speriamo del buono per tutti Smile

Non smettere di insistere, si risolverà nel modo migliore, bisogna essere positivi mi raccomando

Morris

Morris29

Numero di messaggi : 36
Data d'iscrizione : 17.01.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum