Cosa fare quando sembra non ci siano piu speranze

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cosa fare quando sembra non ci siano piu speranze

Messaggio  lasf94 il Mar Mag 05, 2015 8:54 pm

Buona sera a tutti, mi sono appena iscritta a questo forum perche sto attraversando un periodo difficile (scusate la mancanza di accenti alle parole, ma ho comprato il pc all'estero). Penso che sarebbe troppo lunga raccontare tutto dall'inizio, ma sostanzialmente penso che la mia vita faccia schifo come poche e sono arrivata al punto in cui non riesco piu nemmeno a piangere come prima, perche in qualche modo il mio corpo me lo impedisce, ma accetto con rassegnazione le situazioni che mi capitano. Tanto per iniziare, vorrei specificare che sono nera, potra sembrarvi irrilevante, ma purtroppo nella mia vita e sempre stato un fattore costante. Fin da otto anni sono sempre stata oggetto di bullismo, di insulti ed emarginazione da parte delle persone che mi circondavano, ma ho avuto la fortuna (o la sfortuna chissa) di oltrepassare quella situazione chiudendomi in un guscio, senza mai mostrare le mie emozioni o reazioni a qualcuno. Dopotutto e' quello che mi insegnava mia madre, che qualsiasi cosa mi dicessero dovevo "ignorarla" e cosi facevo, ignoravo, stavo in silenzio ed inghiottivo il rospo, ma assumere quell'atteggiamento non mi ha aiutato con gli anni; alle superiori i miei compagni di classe giocavano per vedere chi riusciva a centrare il cappuccio della mia felpa con forbici, colla, biro o qualsiasi altra cosa a portata di mano. Ci sono stati numerosissimi episodi, ed il fatto e' che so e' anche colpa mia da un lato, perche non riesco a reagire, sono bloccata, ho paura e a volte penso di meritarmelo. Penso si lo fanno perche sono nera, brutta ed assomiglio ad una scimmia, che posso farci? Una volta a casa, le lacrime, le urla e la voglia di uccidermi che mi porto dietro da quando ho tredici anni, senza mai avere il coraggio di portarla avanti, sempre per la paura. So che non manchero a nessuno, perche ora ho quasi 21 anni, studio medicina ed e' come se fossi tagliata fuori dal mondo, sembra che io non abbia un passato, un'infanzia, degli amici da ricordare. prima di iniziare l'universita in italia, sono stata un anno a londra convinta che la vita che avevo avuto fino ad allora era dovuta solo ad una serie di "sfortune", ma la storia non e' cambiata: arrivata dai miei zii, mi sono sempre sentita una persona di classe B ed un grosso incomodo sulle finanze della mia zia, perche mia madre deve prendersi cura di quattro figli me esclusa, lavora in fabbrica e il condominio le preleva 500 euro ogni mese per pagare gli arretrati del mutuo, mio padre, invece, e' in Nigeria perche vuole inseguire il suo sogno di politico e lo disgusta finire camionista in Italia, ma nel frattempo non ci manda un soldo perche' i piani non procedono come dovrebbero. Alla fine sono stata costretta ad andarmene e sono finita a vivere da sola, a lavorare tutta la settimana per dieci ore ed a finire nel letto di un ragazzo diverso ogni sera perche mi sentivo sola, vuota, infelice e depressa. Alla fine, dopo questa esperienza sono ritornata ed ora sono qui a piangere e a confidarmi con voi, perche ho improvvisamente tanta paura, perche oggi sono andata dal dentista che ha detto che mi togliera un molare importante perche e' devastato e non ho potuto curarlo in tempo, per i problemi sopracitati. ora so che potra sembrarvi una banalita', ma questo mi riempe di immensa tristezza perche e' come se, fin dalla nascita, io abbia cercato di districarmi e farmi strada in un mondo ed in una vita in cui non ho mai avuto posto, questo ha influenzato anche il mio modo di rapportarmi agli altri, perche ho paura del confronto, di relazionarmi a qualcuno e di essere allontanata, non voglio illudermi che a qualcuno gliene freghi veramente di essere mio amico. Insomma, ha veramente importanza a questo punto la vita? Mi sembra di sprecare inutilmente l'ossigeno che qualcun altro, probabilmente piu degno di me di vivere, potrebbe utilizzare. Non riesco a studiare, perche ho perso la voglia ed il desiderio di fare qualsiasi cosa, anche se temo allo stesso tempo di compromettere il mio futuro, ma, poi, penso quale futuro? Sono bloccata in una situazione impossibile, l'unico sostegno ed appoggio di cui avrei bisogno, ovvero quello dei miei genitori che mi hanno deluso cosi pesantemente, non ce l'ho perche' la mamma perde la pazienza quando piango al telefono con lei, mio padre e' spaventato di parlarmi o cercarmi (non lo vedo da cinque anni) perche' sa che lo odio a morte, l'unico in cui vedo affetto e' il mio moroso, ma non voglio sfruttarlo, non voglio assillarlo con i miei problemi, non e' il mio psicologo per cui non posso sempre correre da lui quando sto male. Io chiedo solo empatia e parole di conforto, mi sento molto sola e depressa e non so piu in cosa riporre la mia fiducia. Grazie per l'attenzione. Baci

lasf94

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 05.05.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa fare quando sembra non ci siano piu speranze

Messaggio  newnew il Mar Mag 05, 2015 11:55 pm

Puoi continuare a tormentarti perché parte delle altre persone non ti apprezza.

Puoi continuare a tormentarti perché non corrispondi ai canoni di bellezza più in voga nel luogo dove ti trovi (bionda, occhi azzurri, sottopeso, orecchie a punta).

Oppure puoi accettare il fatto che ognuno ha la propria volontà, ognuno ha questo grande potere, e solo questo, di avere i propri giudizi, di prendere le proprie decisioni.

Puoi accettare il fatto che gli altri possono decidere di apprezzarti o meno, puoi decidere di accettarlo.

Puoi decidere che il fatto che qualcuno non ti apprezzi non scalfisca nemmeno minimamente il tuo valore. Così come il fatto che qualcuno ti apprezzi non lo incrementi.

Puoi decidere che tu puoi vivere benissimo ed essere felice in un mondo dove alcuni ti apprezzano e altri no.

Ciao.

newnew

Numero di messaggi : 196
Data d'iscrizione : 04.05.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa fare quando sembra non ci siano piu speranze

Messaggio  Brucianoisogni il Mer Mag 06, 2015 12:42 am

Da quello che hai raccontato, oltre ad aver trovato diverse analogie con la mia storia o il mio pensiero, penso che con quello che ti è successo sarebbe davvero difficile pensare che tu non ti senta male ora. E nonostante ciò sei arrivata ad entrare a medicina, mica pizza e fichi. Sei un fenomeno!
Quindi saprai da te che qualche capacità ce l'hai. Hai un moroso, lui ti vuole bene? E ti capisce? A te piace? Questo potrebbe essere un ottimo motivo per vivere. Io ho avuto diverse persone al mio fianco, per breve o lungo tempo, ma infine ho scoperto che bene o male io avevo un ruolo nella loro vita, un copione al quale attenermi. Voglio dire che è molto facile trovare qualcuno a cui piaci in amore o in amicizia, magari anche per poco. Ma è molto più difficile trovare qualcuno che ti voglia bene davvero, che ti capisca quando parli (due facce della stessa medaglia). Per me è più importante essere capito che essere amato per l'immagine di "fidanzato ideale" che qualcuno si fa e che non esiste.

lasf94 ha scritto: questo mi riempe di immensa tristezza perche e' come se, fin dalla nascita, io abbia cercato di districarmi e farmi strada in un mondo ed in una vita in cui non ho mai avuto posto, questo ha influenzato anche il mio modo di rapportarmi agli altri, perche ho paura del confronto, di relazionarmi a qualcuno e di essere allontanata, non voglio illudermi che a qualcuno gliene freghi veramente di essere mio amico. Insomma, ha veramente importanza a questo punto la vita?

Ho anch'io la stessa impressione. Eppure continuo a credere che a qualcuno gliene debba fregare, e sai perchè? Perchè a me me ne frega. E su 7 miliardi di persone ce ne sarà qualcuna come me no? Tuttavia l'impressione che ho è quella di aver fatto una montagna di sforzi per crearmi un futuro migliore del passato, ed invece ti accorgi di essere ancora lì nello stesso punto di prima. E allora perchè lottare ancora?


Brucianoisogni

Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 20.04.15
Età : 30
Località : Lombardia

Vedi il profilo dell'utente http://inutile.bloog.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa fare quando sembra non ci siano piu speranze

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum