Si può stare male per colpa di un "difetto" fisico?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Si può stare male per colpa di un "difetto" fisico?

Messaggio  dannonnad il Mar Giu 14, 2016 12:04 am

Chi vi scrive è un ragazzo di quasi 30 anni che, forse, sta usando questo spazio per una questione "banale" ma che a me ha causato uno stato di "confusione" che dura ormai da 7-8 mesi.
Forse un giorno racconterò per bene la mia storia proprio su questo forum, ma per ora mi limito a chiedervi se qualcuno di voi ha smesso mai di sorridere, di sentirsi libero, a proprio agio e quindi di vivere....per un "difetto" estetico! Il mio si chiama ACNE e ci convivo praticamente da quando ero piccolo. Ce l'ho avuta a 18 anni, poi a 22 anni e adesso, da circa 8 mesi, è tornata. Certo, non è grave come quella degli anni di pubertà ma c'è, è evidente e io ne sono completamente influenzato. Ormai è una vera e propria fobia, dove non faccio altro che pensarci, guardarmi, starci male, soffrire... limitandomi nel lavoro, nella vita di tutti i giorni, nello sport e nella relazione di coppia.
Non sono qui per cercare di capire il motivo di questo mio difetto (stress, ansia, predisposizione genetica, alimentazione, ecc) che, dopo 7 anni si è ripresentato influenzando il mio stato d'animo. Sono qui per capire come fare a fregarsene, accettare (per l'ennesima volta) il problema, reagire, non sentirsi a disagio quando si va a lavoro o si sta in mezzo alla gente. So benissimo che è solo un mio problema e che per gli altri può sembrare una cosa da niente...ma io ci sto male e non so da dove iniziare per reagire. Mi manca come mi sentivo prima, come mi vedevo e mi mancano tutti i progetti o gli obiettivi che avevo in mente di raggiungere....mi manca la serenità di prima.
Grazie a tutti e Buonanotte...

dannonnad

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.06.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può stare male per colpa di un "difetto" fisico?

Messaggio  Lost_in_a_moment il Mar Giu 14, 2016 12:47 am

Ciao, posso rassicurarti subito, la tua domanda ed il tuo problema non è affatto banale, tuttavia comprendo che lo si possa pensare poichè si tratta di un complesso che deriva da un difetto estetico non di carattere sanitario o comunque ci siano certamente problemi più gravi da affrontare; ma per rispondere in maniera diretta alla tua domanda principale, quella per la quale hai deciso di aprire un topic e discuterne alla ricerca di pareri esterni sulla rete, è certamente una risposta affermativa. Ebbene sì è possibile stare male per un difetto fisico, con conseguente insicurezza, paranoia ed addirittura disagio profondo come nel tuo caso.
Considera che, chi più chi meno, seppur non tutti diventino depressi in maniera grave per un difetto fisico, qualsiasi esso sia, tutti quanti al 99% abbiamo pensieri di scontento riguardo a qualcosa del nostro aspetto fisico che non ci piace e riteniamo non adatto ai canoni di bellezza, poi ognuno per difetti diversi, vissuti in maniera più o meno gravi, ma sfido a trovare qualcuno che si reputi fisicamente perfetto in toto, e non dico che non esista chi si accetti come è, ma chi veramente non noti nulla di imperfetto... io non ne ho mai conosciute persone del genere...ed è comprensibile soprattutto nella nostra società in cui l'aspetto fisico è considerato tra le qualità più importanti dell'essere umano.
Ti basti pensare a quanto è utilizzata la chirurgia estetica tra tutti i ceti o quasi... se è così sfruttata significa che una marea di persone sentono la necessità di cambiare a tutti i costi qualche particolare del proprio corpo, operandosi e rischiando perchè un'operazione comporta pur sempre qualche rischio...
non sei quindi un alieno... di certo sarebbe meglio vivere i propri difetti cercando di migliorarsi senza farne una malattia. ma non posso sicuramente dirti che sbagli e nemmeno ti giudico, per di più sono la prima a sentirmi a disagio per molti aspetti del mio corpo.. pur non ricorrendo alla chirurgia, solo perchè non vedo un unico difetto ma molteplici per cui finirei con l'abusarne e magari non sarei comunque mai soddisfatta...
per l'acne ti posso dire che col tempo sicuramente migliorerà perchè è così per tutti anche quelli che ne sono portati.. se proprio non riesci a vivere ed è solo quello il tuo problema potresi rivolgerti a qualcuno... non dico un'operazione, ma magari con le nuove tecnologie estetiche , potrebbe essercene una non troppo invasiva che può migliorare se non eliminare questa tua croce... se non ci hai mai pensato potresti almeno informarti chiedere... non costa nulla poi decidi tu cosa fare... un abbraccio ti sono vicina perchè come te so cosa si prova quando non si è sereni ed in pace... quando si è complessati in maniera patologica e non si vive bene.. non è una cazzata credimi!

Lost_in_a_moment

Numero di messaggi : 221
Data d'iscrizione : 30.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può stare male per colpa di un "difetto" fisico?

Messaggio  dannonnad il Mar Giu 14, 2016 10:14 am

Ciao e grazie per le parole spese...
Il brutto è che ci sono già passato, ho già vissuto in passato questa fase, questo dolore e nel 2009 l'ho superato lentamente e soffrendo. Ho fatto per prima cosa un lavoro su me stesso, di conseguenza pian piano sono tornato alla normalità, alla vita di tutti i giorni ed è come se fossi tornato a vivere "bene". Ora non ho quella forza di reagire. Mettici poi che ho quasi 30 anni, che devi pensare a lavorare, che comunque stai "invecchiando" quindi inizi ad avere qualche capello bianco o in meno, il fisico tende ad essere più stanco rispetto a prima, ecc. Però ci sta, va bene è normale. Ma combattere di nuovo con questo problema (da adolescente), per l'ennesima volta a questa età...mi fa arrabbiare, soffrire e sinceramente, quella forza di reagire e di fregarmene cercando di non farmi influenzare...non ce l'ho e non so dove trovarla questa volta!
P.S: sottolineo che sono in cura da un dermatologo e che sto seguendo una terapia ormai da 6 mesi ma, tra alti e bassi, la cosa non è migliorata molto. So benissimo che devo prima curarmi "dentro" e cercare di stare tranquillo ma.... è dura.

dannonnad

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.06.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può stare male per colpa di un "difetto" fisico?

Messaggio  Lost_in_a_moment il Mer Giu 15, 2016 12:46 am

Magari la dermatologia non basta, senti un parere diverso ci sono i laser e tante altre cose.. ma esami del sangue? come vanno? esami ormonali? ci sono un sacco di cose che devi controllare ... l'acne non lo so ma i problemi di pelle posso dirti che oltre ad esistere una predisposizione genetica, si scatenano con lo stress. io ho avuto dermatite atopica fin dai primi anni di nascita, come mio fratello, ma a lui con la crescita è passata invece a me si è sempre ripresentata, fino a trasformarsi in psoriasi dall'anno scorso. per fortuna si sfoga solo nelle mani e dietro al collo ma non c'è cura... lo stress la fa aumentare infatti per me è un disastro mi si presenta un mese si uno no... posso solo tentare di tenerla sotto controllo con creme col cortisone e negli episodi più critici anche per bocca ma non significa estinguerla del tutto. Come anche dicono di evitare certi alimenti per non farla comparire troppo.. e magari anche con l'acne è così? ti chiedo perchè in merito non sono informata, avendo un problema opposto (pelle troppo secca) ma che porta alla stessa situazione...

Lost_in_a_moment

Numero di messaggi : 221
Data d'iscrizione : 30.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può stare male per colpa di un "difetto" fisico?

Messaggio  Pavely II il Mer Giu 15, 2016 11:17 am

Io ho iniziato a perdere i capelli da circa 10 anni.
Ora, sopra, sono radi.
E la cosa, mi fa stare male, sinceramente.
Tu chiedi se si possa stare male per un difetto fisico: accidenti, si. Si e penso che tu lo sappia.
E quindi, più che mai, la tua domanda è: "Come fare a superare questo problema"?

Il fatto è che non è un problema.

O meglio: non è un tuo problema.

Il problema non te lo fai tu, il fatto che io non abbia capelli o tu abbia l'acne (credimi il dolore è pari) è un problema della società e del nostro bisogno di essere amati e accettati.
E senza giri di parole, è verissimo che la società ti giudica per il tuo aspetto. Pure: non è un mio problema. E' un problema che nasce quando incontro gli altri: è un problema negli occhi della società. Nel fatto che ogni società elabora un i d e a l e di persona a cui assomigliare.

Non esisterebbe una comunità se non esistesse questo ideale perfetto.
Nei fatti nessuno lo raggiunge. Perché negarlo? Non esiste la bellezza assoluta e se esiste, è tale per pochissimo tempo (giusto un paio d'anni). E poi, com'è naturale, passa.
Così, capsci che tutti... dico tutti... vogliono assomigliare ad un ideale che non esiste. Tutti si dannano, proprio come tu ed io. Tu pensi che gli altri siano sereni: non hai idea di quante donne ho conosciuto che pur essendo bellissime si considerano brutte. Proprio come te e me.

Nei fatti, mi ha colpito la storia di P. Una persona che conobbi attraverso un forum di psicologia molto grande. Un giorno si organizzò una uscita in comune, siamo andati in un locale e io sono rimasto - letteralmente - interdetto da tanta sua bellezza. NEl senso che Angelina Jolie o Julia Roberts nei tempi d'oro di quando erano davvero belli, davvero gli spicciavano casa.

Ci parlo.
E vengo a conoscenza che lei si considerava brutta.

Così, la domanda è: ma davvero dobbiamo essere noi a giudicare il nostro aspetto?

Non hai idea di quanto sbagliamo quando siamo i soli a giudicare il nostro aspetto. Ad esempio, io, da sempre, mi giudico un mostro.
E pure, posso assicurarti, che quasi tutte le persone che ho conosciuto, mi hanno giudicato bello. O almeno, interessante. Lo scarto tra la percezione che ho di me e quella degli altri è enorme.

E lo stesso vale per te.

Indipendentemente dall'acne, se tu fossi oggettivo, molto probabilmente sei giudicato interessante dalla stragrande maggioranza di tutte le persone che conosci.

Semplicemente non tieni in nessuna considerazione (come d'altronde faccio io) la loro opinione.

§

Razionalmente, però, ci tengo a dirti che è un modo di pensare sbagliato.

Come superarlo, boh, non so.

Pavely II

Numero di messaggi : 171
Data d'iscrizione : 15.12.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può stare male per colpa di un "difetto" fisico?

Messaggio  dannonnad il Mer Giu 15, 2016 3:04 pm

Lo stress, maledetto stress. Io ho perso 10 Kg in pochi mesi, mi è venuto uno sfogo cutaneo e sto perdendo i capelli.
Se me lo avessero detto un anno fa non c'avrei mai creduto! Qualcosa è successo, il punto è scoprire cosa. Non è stato un anno facile dal punto di vista lavorativo, sentimentale e di salute ma questo non toglie che io abbia una predisposizione a buttarmi giù in primis, e a farmi venire degli sfoghi cutanei.
Le ho provata tutte dal punto di vista dermatologico e sinceramente a questa età mi stufa anche avere a che fare con creme, lozioni, ecc. Intolleranze e analisi del sangue sono regolari, se c'è da valutare altro non lo so.

Il problema è soggettivo e me lo creo, e alimento io, ogni giorno che mi guardo allo specchio e mi vedo diverso. So anche che agli occhi delle persone che tengono a me resterò sempre lo stesso, ma il problema sono io...io che in questo periodo sono arrabbiato, frustrato, deluso e stanco...stanco di stare così.

dannonnad

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.06.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può stare male per colpa di un "difetto" fisico?

Messaggio  Nero83 il Ven Giu 17, 2016 7:33 pm

Ciao, il tuo problema non è banale, e lo viviamo in tanti di noi.... Anche io già con gad (ansia generalizzata) e depressione mascherata, mi sono aggravato quando ho iniziato a perdere i capelli, sono ricorso subito all'autotrapianto.... lo "shock" è passato, ma la nostra malattia è una bestia, è permane ancora in me....

Nero83

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 16.06.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può stare male per colpa di un "difetto" fisico?

Messaggio  dannonnad il Ven Giu 17, 2016 10:15 pm

Magari poter risolvere il mio problema con un "autotrapianto" o comunque avere la possibilità economica per farlo...

dannonnad

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.06.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può stare male per colpa di un "difetto" fisico?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum