Come può la depressione creare due persone opposte?

Andare in basso

Come può la depressione creare due persone opposte?

Messaggio  Serpeverde il Gio Giu 14, 2018 11:26 am

La mia vita è sempre stata una continua agonia, come se fossi nato per soffrire. Sono cresciuto con una famiglia debole, mio padre si ubriacava e mi picchiava anche quando ero bambino, e tradiva mia madre anche di fronte a me, nel senso che fin da bambino ero costretto a sentire il loro orgasmo. Mia madre debole non ha mai avuto il coraggio di ribellarsi. All’asilo, le maestre erano orribili, e siccome piangevo, o mi picchiavano oppure mi rinchiudevano in armadio, questa era la mia punizione. Mi ricordo che una volta mi ero fatto la pipì addosso o la cacca e mi hanno fatto stare alzato nudo di fronte la classe per più di un ora. A scuola i mie compagni di classe mi isolavano e dalle medie in poi fino alla fine dei superiori mi seviziavano spegnendomi sigarette e ferendomi coi coltelli. Una volta finito questo inferno, all’università avevo degli amici ma nessuno voleva stare con me. Mi rinchiudevo in me stesso e nelle masturbazioni. Poi ho conosciuto mia moglie, con lei è come se fossi rinato tutto, ma lo stesso tutto, alla prima difficoltà e dispiacere è tornato più forte di prima. In lei però trovo pace, ma solo momentanea, quando sto abbracciato a lei o ci coccoliamo. Tuttavia, quando lei non c’è, tutto torna, è come se avessi dentro una altra persona, Sto in una continua ansia nervosa, mentre prima quest’ansia mi faceva rinchiudere in me stesso, adesso invece mi fa essere estroverso all’estremo. Ho pensieri che mi entrano e non escono più, ho voglia di tagliarmi, sono molto eccitato ma non riesco a venire, non ho problemi di impotenza ma proprio anche quando ho orgasmo non vengo. Però le donne le desidero a tal punto che mi eccito in strada, i pensieri mi dicono di importunare e io lo faccio. Io di solito non vado in discoteca, vado quando sono triste. L’ultima volta , ho incontrato una ragazza di 18 anni scarsi ,straniera forse inglese ma non ricordo, io ne ho 26, era semi ubriaca e me la sono fatta, non mi importava se era ubriaca, l’eccitamento era troppo. Poi i sensi di colpa sono aumentati, perché io amo davvero mia moglie ma in me è come se avessi due persone. Le mie giornate sono caratterizzate da 3 fasi: una fase deprimente con sensi di colpa, una fase ansiosa con pensieri continui del tipo farmi del male, e una mania del tipo ora esco e mi diverto. Non scrivo per trovare una soluzione perché so che non c’è, forse solo per sfogo oppure per farvi capire che c’è sempre qualcuno peggio di voi,

Serpeverde

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 14.06.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come può la depressione creare due persone opposte?

Messaggio  merla il Gio Giu 14, 2018 1:42 pm

Ciao Serpeverde,

Perché pensi che non ci sia soluzione? Hai provato a rivolgerti a uno psicologo o a dei servizi del genere?

Anche se tu la definisci semplicemente "debole", in realtà racconti una storia di un'infanzia vissuta in una famiglia abusante dal punto di vista fisico, sessuale (che tu sia stato esposto all'ascolto dei rapporti sessuali di tuo padre è sicuramente un abuso) e psicologico a cui poi si sommano altri abusi successivi, e le difficoltà che racconti, la diffidenza, la solitudine, i disturbi dell'umore, il fatto di sentirti "scisso" e le difficoltà/fragilità sessuali non ti sono cadute dal cielo, ma sono le conseguenze - abbastanza da manuale, in realtà - dei traumi che hai vissuto.

Io credo che tu sia stato bravo a riuscire a costruirti un rapporto d'amore, che in qualche modo funziona, anche se ogni tanto ti senti in difficoltà lo stesso e credo anche che questo sia chiaramente indice del fatto che hai delle belle risorse; anche nello scrivere in un forum dimostri di avere delle risorse, perché ci sono i sensi di colpa, c'è la vergogna, ma in ogni caso in un ambiente protetto riesci a parlarne cosa che molti non riescono a fare.
Quindi visto che hai delle risorse, hai 26 anni e quindi sei giovane, e hai una compagna che ti vuole bene, hai il margine per pensare che una soluzione o almeno un miglioramento invece è possibile perché le tue difficoltà e fragilità non sono intrinsecamente tue, ma sono la conseguenza di quello che hai vissuto.
Questo significa anche che mettendoti in condizione di fare esperienze terapeutiche, correttive e, più in generale, diverse queste difficoltà si possono risolvere, gestire e modificare, per stare meglio.
avatar
merla

Numero di messaggi : 2158
Data d'iscrizione : 09.01.08
Età : 42
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come può la depressione creare due persone opposte?

Messaggio  mazzonrocky il Gio Giu 14, 2018 4:56 pm

So che mi attirerò parecchie critiche, ma...non ci vedo chiaro, e scusami se faccio qualche domanda: non voglio fare l'inquisitore, questo è un forum di autoaiuto, e lungi da me il desiderio di mettere in imbarazzo qualcuno che chiede aiuto...ma mi piace cercare di capire. A parte il fatto che non sono un andrologo, e non so come si possa avere un orgasmo senza venire......forse non eiaculi? Se è così è un problema medico. Ma questa non è la sede, credo, per andare avanti su questi argomenti specifici.
Poi, in effetti la tua infanzia è stata un bel calvario. Il padre grandissimo str..., la madre debole, le suore che ti picchiano, i compagni che ti spengono le sigarette addosso......e hai 26 anni, non sei nato nel 1890! E probabilmente a scuola non sei neppure andato nel Bronx...(o magari si...periferia di Napoli.. ai miei tempi al liceo - Milano- erano i prepotenti ad essere emarginati e non viceversa). Da piccolo è capitato anche a me di essere catturato da una banda rivale e mi hanno pisciato addosso, ma è successo una sola volta, non è durato anni. Sei poi riuscito ad andare all'università. Hai forse poi smesso, ti sei sposato, e ora lavori? Non è da tutti, di questi tempi, essere sposati a 26 anni e riuscire a mantenersi...a quanto pare hai delle ottime carte da giocare, dato che il quadro che hai fatto della tua famiglia non dà proprio l'idea del supporto... Un'altra cosa che mi chiedo è cosa faccia tua moglie (che immagino sia una ragazza) quelle volte (poche) che ti senti depresso e vai in discoteca....anche per lei non deve essere facile, deve proprio volerti bene.

mazzonrocky

Numero di messaggi : 195
Data d'iscrizione : 18.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come può la depressione creare due persone opposte?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum