Non so come agire.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Non so come agire.

Messaggio  opossumblu il Gio Dic 08, 2016 6:54 pm

Ciao a tutti!
Parto con lo spiegone: tenetevi pronti.

Sto insieme a questa ragazza da un anno e mezzo, e da qualche mese conviviamo. Abbiamo entrambi 22 anni.
Situazione amorosa alla grande, nessun problema con la convivenza, stiamo bene insieme e ci amiamo davvero tanto.
Il problema è che lei è depressa, o almeno penso, e così anche lei. Per un nonnulla si chiude in se stessa, rifiuta i miei aiuti e si distrugge da sola, pian pianino ed in silenzio. Non riesce a stare lontana da me troppo tempo, massimo 3 giorni. Io cerco in tutti i modi di starle vicino (praticamente sono andato a vivere insieme per non lasciarla sola troppo tempo) e di farla sentire bene, ma il più delle volte finisce che si arrabbia con me e con se stessa e faccio davvero fatica a sostenerla, delle volte.
Non penso di averle mai fatto pesare il fatto che per me è difficile starle dietro, cerco sempre di consolarla e di farla stare bene con se stessa, ma il più delle volte lei si deprime e mi addossa tutte le colpe e i problemi che abbiamo per questa sua situazione. Cerco di non prendermela, e di pensare che è così solo per una situazione che lei non ha voluto, ma diventa sempre più difficile sorriderle dopo che mi dice di voler morire perché non ce la fa più.
Un paio di volte mi ha confidato che ha pensato alla morte, per liberarsi dei suoi pensieri. Io non riesco a non pensarci ogni secondo che passa.


Il problema più grosso, forse, è che non riesce (o non vuole interiormente) andare da uno psicologo, o che lo confidi ai suoi genitori per farsi aiutare, una volta per una ragione, e una volta per un'altra. Ho paura che questa sua condizione peggiori sempre di più, fino a farla allontanare definitivamente da me e che lei si faccia male sul serio. Sono sicuro che lei non lo vuole, ma è influenzata da questa sua, penso, malattia.
Come potrei convincerla ad andare da uno psicologo? Ho chiamato l'ospedale io al telefono per avere informazioni, perché lei non riesce. Mi sono fatto promettere parecchie volte che sarebbe andata, ma alla fine non riesce a fare il passo decisivo. E non gliene faccio una colpa; immagino non sia facile per lei. Ma ho paura che la situazione diventi troppo grande perché l'amore che provo per lei, e lei per me, possa contenerlo.

L'unica cosa che voglio per lei è che stia bene. E farei ogni cosa per farlo, davvero. Ma non so come muovermi. Abbracciarla e dirle che andrà tutto bene non penso basti ancora.

Vi ringrazio in anticipo per aver letto. Smile

opossumblu

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 08.12.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non so come agire.

Messaggio  komet il Gio Dic 08, 2016 8:37 pm

ciao opossumblu. secondo me se uno non ci vuole andare da un medico( sia psicologo o pischiatra) non si può costringere perchè la volontà interiore sono le fondamenta su cui si inizia un percorso. bisognerebbe capire perchè non riesce ad andarci. glielo hai mai chiesto?

komet

Numero di messaggi : 54
Data d'iscrizione : 06.08.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non so come agire.

Messaggio  opossumblu il Gio Dic 08, 2016 9:00 pm

Purtroppo non te lo so dire, del perché non riesce ad andare.
E non sono sicuro che lo sappia neanche lei.

C'è stato un periodo in cui sembrava finalmente decisa ad andare, ma ora il problema è che non riesce ad andare dal medico per farsi la prescrizione.
Ogni volta che le chiedo il perché non è riuscita ad andare mi risponde con "Bho", "Non lo so". Al 99% sono sicuro che lei vuole andare.

Se non avessi la paura che potrebbe peggiorare man mano, non la spronerei così tanto.
Ho paura che vada troppo in la, per poi dover faticare il triplo per tornare indietro e curarsi.

opossumblu

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 08.12.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non so come agire.

Messaggio  komet il Gio Dic 08, 2016 9:24 pm

capisco. quindi andrebbe con la prescrizione. dove? al csm o presso quale struttura?

komet

Numero di messaggi : 54
Data d'iscrizione : 06.08.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non so come agire.

Messaggio  opossumblu il Gio Dic 08, 2016 9:31 pm

Guarda, non siamo, ne io ne lei, molto esperti su questo argomento, perché siamo giovani, lei ha timori di dirlo ai suoi, ed è la prima volta che abbiamo a che fare con cose del genere.

Abbiamo visto che l'ospedale della nostra città ha anche il servizio dello psicologo. Ho chiamato e mi hanno detto che bisogna avere la prescrizione del medico, chiamare e prenotare una prima visita dallo psichiatra, che poi decide il percorso da seguire (che sia andare dallo psicologo, che sia prendere medicine, etc...).
Abbiamo scelto questa via perché tendenzialmente siamo universitari in affitto, e non abbiamo i soldi per pagarci la pizza a delle volte, figuriamoci uno psicologo privato!

Se puoi consigliarmi qualcosa ti ascolto volentieri, perché, come ripeto, so davvero poco di questo mondo e di come procedere.

opossumblu

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 08.12.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non so come agire.

Messaggio  komet il Ven Dic 09, 2016 11:22 am

se si avessero le possibilità di spendere 40-50 euro minimo a seduta privata sarebbe diverso. ma partendo dal presupposto che non è possibile ti dico comunque che oltre l' ospedale, sul territorio ci sono i csm( alcuni li chiamano cim) che sono i centri di salute mentale dove non si paga niente(però chiedete anche questo) basta recarsi li e prendere un primo appuntamento(magari fate una telefonata prima) .nel caso vi rechiate li, specificate che vi interessa lo psicologo(ammesso che ci sia e abbia disponibilità) altrimenti finirà per fare solo incontri con uno psichiatra(=psicofarmaci)mentre ritengo che sarebbe più idoneo che incontrasse prima uno psicologo/a che non somministra farmaci( solo lo psichiatra può).

komet

Numero di messaggi : 54
Data d'iscrizione : 06.08.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non so come agire.

Messaggio  opossumblu il Ven Dic 09, 2016 1:17 pm

Ok, capito.
E grazie mille veramente per queste informazioni eh. Smile

opossumblu

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 08.12.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non so come agire.

Messaggio  komet il Ven Dic 09, 2016 6:06 pm

prego. una precisazione. volevo dire che non so se ci vuole la richiesta al csm del proprio medico per tot sedute ma non si paga nulla. Wink

komet

Numero di messaggi : 54
Data d'iscrizione : 06.08.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non so come agire.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum