Cause prenatali della "depressione"

Andare in basso

Cause prenatali della "depressione"

Messaggio  anima il Mar Lug 03, 2018 8:10 pm

Ho letto di studi che avanzano l'ipotesi che depressione e disturbi simili siano collegati ad una gravidanza per i più disparati motivi difficile e che questo abbia ripercussioni negative sullo sviluppo del feto, tali da causare problematiche di cui si discute qui.
La cosa mi riguarda personalmente.

Opinioni ?

Grazie.

anima

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 03.07.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Cause prenatali della "depressione"

Messaggio  ginustriste il Gio Lug 19, 2018 12:04 pm

Ciao,
di depressione a grandi linee c'è la endogena e la reattiva...la prima psicologicamente non derivabile la seconda è conseguenziale a fatti ed eventi della propria vita. Poi vi sono le varie sfumature della depressione da minore a maggiore, poi le varie declinazioni da ciclica a bipolare...ecc...ecc...

Per quanto riguarda una possibile sofferenza fetale vi dovrebbero essere esami e prove che evidenziano una sofferenza di alcune parti del cervello, così come quando vi è l'abuso di droghe o medicinali da parte della mamma.

Leggevo tempo fà, invece, circa la possibile ereditarietà di alcuni caratteri che porterebbero ad una maggiore propensione verso forme di depressione. Ma purtroppo nel cervello vi sono molti, tanti neurotrasmettitori, di cui se ne conoscono molto pochi ed il cui equilibrio e concatenazione reciproca è ancora in fase embrionale di studio.

Una disciplina che stà prendendo piede è quella di pensare al cervello in " errore " come ad un organo infiammato, al pari di altri...è questa infiammazione che porta ad un riassetto strano ed erroneo tra le connessione delle sinapsi e vi sono alcune nuove medicine che invece di far perdurare la quantità di neurotrasmettitori (SSRI, NRI, SNRI ) nel vallo sinaptico, curano l'infiammazione promuovendo una maggiore neuregenesi. E' questa l'ultima frontiera...medicine con pochi, nulli effetti collaterali e che riassettano, resettano in buon modo le nostre connessioni sinaptiche in default.

Ma forse per questo servirebbe il manuale che ha Dio...un abbraccio

ginustriste

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 14.11.17
Età : 54

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum