Voglio morire, BASTA

Andare in basso

Voglio morire, BASTA

Messaggio  Moon13 il Mar Giu 05, 2018 7:27 pm

Ciao a tutti, sto troppo male, sono un ragazzo di 24 anni, abito a Roma.
Tutto e cominciato dopo la morte di mia madre,e morta 2 anni fa, da allora mio padre ha un altra, una zoccola, che usa mio padre per i soldi, e quella a mio padre gli ha letteralmente lavato il cervello, e lui ragiona con la testa di quella, non piu con la sua.Io ho 24 anni, e non trovo lavoro,faccio qualche lavoretto cosi, quando ho fortuna ha trovare qualcosa, e mio padre mi dice sempre che e stufo di vivere per colpa mia, perche sto li con lui in casa, vuole che me ne vado, perche vuole rifarsi una vita e sposarsi con zocoletta sua, ha detto che andro a vivere sotto i ponti, e io non so dove andare, e dopo la morte di mia madre, e dopo che ha conosciuto la zoccola, ha cambiato pure casa, ha affitato un monolocale con 1 camera sola, lui dorme con quella in camera, io dormo in cucina, non ho manco un armadio per mettere i vestiti, e tra l'altro quel poco di soldi che ho con i lavoretti che riesco a fare, mi compro da mangiare da solo visto che lui manco da mangiare mi da, e compro anche lo shampo, e indovinate? la zoccola si lava con lo shampo mio? lo fa apposta per farmi sentire una cacchina e perche vuole che me ne vado.Ma cazzo ma io no? che lavoro ogni 5 mesi no? e quella cacchina di mio padre che lavora ogni mese ha un fottuto contrato indeterminato e prende 1600 euro al mese, non compra lo shampo, si lava con il mio.E tutti i giorni dalla mattina alla sera sto fuori casa, perche non vuole che sto in casa, in casa ci vado solo la sera per dormire, e il giorno dopo riesco.Faccio sta cacchina di vita da 2 anni, non ce l'hafaccio piu, penso sempre di tagliarmi ed amazzarmi, e non ho amici.

Lavoro da 1 mese, e ora non ho soldi neanche per mangiare, visto che mio "PADRE" manco da mangiare compra, ogni giorno il frigorifero e vuoto, manco il pane comora, io vado a lavorare sempre a stomaco vuoto, e la sera quando torno a casa, la stessa storia, bevo acqua e basta, e poi dopo che stacco dal lavoro, manco posso andare a casa,io stacco alle 17:30, e sto fuori per le strade, fino alle 22, fino a quando lui non si mette a dormire, perche se vado prima mi caga il cazzo, non mi vuole in casa, e quando mi vede sbuffa, mi ha detto piu volte che me ne devo andare perche non mi vuole in mezo ai teste di rapa, da quando ha conosciuta l"amante sua che e diventato cosi, gli ha completamente lavato il cervello, non gli frega piu niente di me.

Io non ce la faccio piu, voglio morire, un santo giorno di questi credo proprio che andro su un bel ponte, e mi butto di sotto.

Moon13

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 29.05.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Voglio morire, BASTA

Messaggio  canterel II il Mer Giu 06, 2018 12:35 am

Ciao Moon13,
mi dispiace molto di leggere che stai passando una situazione faticosa.
Se vuoi, concentrati sugli aspetti pratici del tuo problema,
separali uno dall'altro (i problemi affettivi con tuo padre, il problema lavorativo, il problema della casa): presi tutti insieme aumentano la tua sfiducia, considerati uno alla volta ti permettono di pensare a dei modi di affrontarli.

Vorrei chiederti: hai chiesto aiuto a delle persone qualificate per tutelare la tua salute psicologica? Stai facendo un qualche tipo di terapia?
Per quanto riguarda i problemi economici e l'alloggio: tuo padre ha responsabilità nei tuoi riguardi e per la legge non ha il diritto di mandarti via. Piuttosto, penso che se fosse possibile sarebbe meglio per te e per il tuo benessere trovare un altro posto dove stare.
Pensi che riusciresti a coabitare con altri inquilini della tua età, studenti o lavoratori, dividendo un affitto? Hai considerato questa possibilità?
Dici che non hai amici: ci sono dei conoscenti che ti sembrano brave persone e con cui pensi che potresti provare ad entrare un po' più in confidenza, per cominciare? O parenti che potrebbero ascoltarti e forse dare una mano per gestire qualche aspetto del tuo problema?

Scusa se ti presento una scarica di domande, ma vorrei che fossero anche di stimolo per distoglierti dalla ruminazione dei problemi che comprensibilmente ti causano fatica e sofferenza, ma proprio per questo richiedono tentativi di pensare a cose nuove da provare. Fatti forza, è ingiusto passare situazioni di bisogno ma non pensare di essere il solo a viverle, o che non ci siano cose da fare per provare a migliorarle almeno un po'. Ciao

_________________
it's not that easy being green
avatar
canterel II
Admin

Numero di messaggi : 2468
Data d'iscrizione : 08.01.08

Visualizza il profilo https://www.youtube.com/watch?v=RIOiwg2iHio

Torna in alto Andare in basso

Re: Voglio morire, BASTA

Messaggio  Moon13 il Mer Giu 06, 2018 7:56 am

Ciao, grazie per la risposta.

No, non ho chiesto aiuto a delle persone qualificate, non e un problema psicologico, e ai miei parenti non posso chiedere aiuto, sanno la situazione ma noncmi cagano, e poi non ho amici, ho solo virtualmente 2 amici con qui parlo, voglio andare a vivere da un altra parte, ma non possibilita, ho un contratto da 1 mese ora, non posso andarmene con un contratto cosi, mi serve uno indeterminato per farlo, io lavoro quando ho fortuna di trovare qualcosa Sad, se me ne vado con per 1 mese, poi il secondo mese devo ritornare da mio "padre" , perche non ho piu lavoro, quello non vede l'ora che me ne vado, me lo dice sempre, ed ha detto pure che andro a vivere sotto i ponti, non gli interessa, e che non mi mantiene piu

Moon13

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 29.05.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Voglio morire, BASTA

Messaggio  alinea il Mer Giu 06, 2018 12:29 pm

Vai alla tua ASL e chiedi un appuntamento con il centro di salute mentale. Parla dei tuoi problemi con qualcuno che ti possa aiutare a metterti in comunicazione con i servizi sociali. Tuo padre è tenuto per legge a provvedere al tuo mantenimento dal momento che non lavori. Quindi, che tu decida di stare in casa o da un'altra parte (cosa che ti consiglio, dato l'atteggiamento di tuo padre), lui deve passarti del denaro. Vai al più presto, non puoi prendere su di te tutte le colpe del mondo.
Non trovi lavoro, e questo è un punto sul quale puoi lavorare, anche se al momento è una situazione molto comune e quindi cercherei di non far dipendere la stima di te stesso da questo fatto.
Non hai amici, dici, ma perchè sei molto demotivato e sicuramente l'atteggiamento anaffettivo di tuo padre ne è la causa principale.
Prova a fare come ti ho detto, e nel frattempo io proverei anche a rivolgermi a qualche cooperativa di volontariato che lavora nel sociale, chiedendo se hanno bisogno di una mano. Una cosa tira l'altra: con un piccolo impegno potresti conoscere delle persone nuove, magari trovare un lavoro e sicuramente qualche amico.
avatar
alinea

Numero di messaggi : 36
Data d'iscrizione : 07.11.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Voglio morire, BASTA

Messaggio  Moon13 il Mer Giu 06, 2018 2:03 pm

Gia ho un lavoro, ma e un lavoro momentaneo di 1/2 Sad

Moon13

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 29.05.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Voglio morire, BASTA

Messaggio  mazzonrocky il Mer Giu 06, 2018 4:44 pm

Caro Moon, credo anch'io che dovresti affrontare i problemi in modo separato. Quelli assolutamente pratici: la sussistenza. Non è facile trovare un lavoro e mantenerlo, sopratutto se per varie ragioni non hai qualifiche o esperienze specifiche. In questi casi, senza lavoro, pur non restare inerte io farei volontariato in qualsiasi settore. Si impara, e non ci si sente inutili. Probabilmente tuo padre ha il dovere di tenerti in casa con lui....ma come puoi vivere in una casa dove ti trovi a disagio? Credo che, più che il centro di salute mentale (che può essere utile per altre ragioni) i questo caso si possa consultarsi con i servizi sociali. Chiaro che loro potrebbero magari obbligare tuo padre a tenerti in casa,  trattarti con affetto.. quindi dovresti trovare un modo per andartene, Queste cose puoi provare a dirle ai servizi sociali. Tra l'altro, tuo padre non è certo vecchio, ma non è eterno e non puoi fare affidamento su di lui per il tuo futuro.
Poi, l'altro aspetto...non hai amici. Come mai? Neppure uno, tranne quelli virtuali? Qui forse può essere di aiuto il centro psicosociale della tua zona. Magari ti aiuta a capire, e a correggere il tiro. Non c'è niente di male, io ci sono andato per tre anni. Parlare con chiunque, sopratutto se un professionista, è meglio che rimuginare da soli.
Poi, per morire c'è sempre tempo.

mazzonrocky

Numero di messaggi : 199
Data d'iscrizione : 18.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Voglio morire, BASTA

Messaggio  SuperSte230 il Gio Giu 07, 2018 9:52 am

Ciao Moon. Non smettere di lottare e di credere in te stesso, vali tanto, in qualsiasi campo, dal lavoro, all'amicizia, alla famiglia.

SuperSte230

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 06.06.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Voglio morire, BASTA

Messaggio  dopa il Ven Ott 26, 2018 7:23 pm

Io credo che l'unico motivo valido per cui una persona possa pensare (attenzione ho detto PENSARE, non ho detto fare) al suicidio è avere una malattia inguaribile che ti faccia soffrire fisicamente tantissimo, ogni santo giorno che passa.
Non c'è storia che tenga, se credi che la tua vita sia una m3rda DEVI lottare con le unghie e con i denti per avere una vita migliore, pensare al suicidio per una cosa del genere è impensabile. Non esiste proprio.
La vita è una maestra bastardissima, ma è anche la migliore... come insegna la vita non insegna nessun altro. Ti fa imparare delle lezioni preziosissime ma il suo metodo di insegnare non piace a nessuno perchè è davvero tosto.
Solo quando hai imparato la lezione capisci quanto sia stata fenomenale la vita nell'insegnartela... e la ringrazierai anche per avertela insegnata... te lo garantisco!
Se hai dei problemi, vuol dire che devi imparare una lezione... quando avrai imparato la lezione, risolverai il problema automaticamente.

Comunque mi dispiace tantissimo per quello che hai passato e che stai passando, credo che a breve finirò anch'io in una situazione simile alla tua purtroppo... non manca molto. Anche mio babbo se la spassa con una zoccoletta che gli ha fatto il lavaggio del cervello, pretendendo di fare un figlio e di sposarsi e di lasciar perdere me e mia sorella. Oltretutto ha lasciato mia mamma malata gravemente, me e mia sorella in una casa che casca a pezzi. Al momento siamo tutti e 3 senza lavoro, campiamo veramente a stento con la pensione d'invalidità di mia mamma e gli alimenti ridicoli che manda mio babbo ogni mese a me e a mia sorella. Spesso arriviamo al 20 del mese che non abbiamo più un soldo... i vestiti... cosa sono i vestiti? non compro un vestito nuovo da non so quanti anni... ho dei denti cariati ma non posso permettermi di curarli perchè non ho i soldi.
Ma non me ne frega un cazzo ci vuole ben altro per mandarmi in depressione! Finchè non avrò cambiato le cose in meglio, non posso permettermi di andarmene all'altro mondo... se per caso muoio in un incidente d'auto prima che sistemi le cose prendo gesù per le palle e gliele stritolo finchè non mi fa tornare in vita ad aiutare la mia famiglia! (mia mamma e mia sorella ovviamente).

Se non hai nessuno per cui lottare LOTTA PER TE STESSO CAZZO e se hai bisogno di parlare con qualcuno fa un fischio, non farti problemi.
avatar
dopa

Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 26.10.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Voglio morire, BASTA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum