Eccomi

Andare in basso

Eccomi

Messaggio  Sofia17 il Lun Apr 09, 2018 9:38 pm

Ciao, mi chiamo Valentina e ho 34 anni. Da circa 1 anno sono in uno stato ansioso e soprattutto di depressione reattiva, curato farmacologicamente a partire da agosto. Descrivere tutto in poche righe è a dir poco riduttivo, ma proverò a stare sui punti essenziali. Fondamentalmente mi sono innamorata di una persona che mi ha fatto credere di ricambiare il sentimento, quando non era così. Lui sembrava colmare tutti i vuoti lasciati dalla morte di mia madre (da cui avevo preso ogni distacco emotivo), ha toccato tutti i punti giusti e poi si è rivelato l'errore peggiore della mia vita. Un persona brillante sul lavoro (che ha richiesto anche pesanti studi e serie capacità che nessuno gli mette in dubbio), peccato che da un punto di vista emotivo siamo di fronte al nulla. Il mio psichiatra definisce alcuni suoi atteggiamenti schizoidi e autistici. Ad ogni modo ne sono uscita distrutta e senza più alcun equilibrio interiore che faticosamente negli anni avevo raggiunto. Siccome gli approcci iniziali erano tramite messaggistica io non sono più in grado di usare i social.. Il solo suono della ricezione messaggi mi fa star male. Ho avuto moltissimi pensieri suicidi, culminati con l'assunzione di sostanze tossiche a fine novembre, con annessa nottata in ps, lavanda gastrica e consiglio di ricovero psichiatrico. Attualmente tengo sotto controllo il suicidio con autolesionismo alle braccia e alcol. Ormai avrò centinaia di tagli, ma farmeli mi distrae dal dolore mentale. Fino a novembre ero uno zombie, incapace di svolgere qualsiasi attività, senza forza ed energie, completamente demotivata in tutto, avevo perso 11.5 kg in pochi mesi,apatica, dormivo fino a 19 ore e priva di interessi. A natale ho preso un cane che ha stravolto la mia routine e mi ha fatto un po' uscire dal torpore. Ora mi ritrovo all'opposto: sempre energia, dover sempre avere la mente impegnata, mi accanisco sulle pulizie di casa, dormo in maniera discontinua e disturbata, bevo sempre di più....e.mangio mangio mangio...sono ricaduta nei doaturbi di binge eating di 10 anni fa. In tutto ciò sono incapace di lavorare ( ero supplente a scuola). Ora svolgo solo lavoretti per privati....avrei mille altri pensieri ma mi è difficile riassumerli.
Dimenticavo di aver sperimento episodi di derealizzazionr qualche volta.
Al momento assumo cipralex 20gg, quetiapina 50mg 2 volte al gg, xanax da 1.5mg a 3 al gg...

Sofia17

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 09.04.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Eccomi

Messaggio  corolla il Mar Apr 10, 2018 10:00 pm

mi dispiace per quello che ti sta succedendo. Visto che sono già alcuni mesi che sei in cura, se non ti senti ancora compensata potresti cercare con lo psichiatra qualche cambiamento nelle dosi o nel tipo di farmaci, oppure affiancare una psicoterapia se già non la fai. Il fatto che il tuo malessere nasca da una causa ben precisa fa ben sperare che possa risolversi, con un po' di tempo e pazienza.

corolla

Numero di messaggi : 91
Data d'iscrizione : 08.06.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum