Presentazione.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Presentazione.

Messaggio  OneWay il Mer Lug 05, 2017 7:54 pm

Io non so se sono nel posto giusto. Diciamo che mi sono lasciata trasportare dalla corrente di internet fino qui. E qui rivolgo la mia richiesta di aiuto. Io non so se soffro di depressione, ma non so come chiamare quello che sento. Mi presento: Sono una ragazza di quasi 24 anni, sono appena uscita da un'accademia di teatro, un'esperienza durata ben 3 anni. Partendo dal fatto che è stato un percorso piuttosto totalizzante non mi ha permesso di coltivare gran che al di fuori di quell'ambiente, ad esempio amicizie, esperienze lavorative o altro. Ora che mi trovo fuori da quella situazione piena di stress emotivo e fisico mi sento sconfitta. Sconfitta per non avere un termine migliore. Per quanto sia felicissima di aver concluso questo percorso, mi sento ad un punto morto della mia esistenza, mi sento in uno stato letargico che non riesco a scuotermi di dosso. Mi ero ripromessa di cercare un lavoro, uno qualsiasi, per arrotondare e rendermi definitivamente indipendente dai miei genitori, ma la mia pochissima esperienza mi spaventa e non riesco a muovermi in quella direzione che sembra piena di ostacoli e anche il più piccolo mi sembra insormontabile. Mi sono rimaste poche amicizie strette e nemmeno a quelle più vicine mi sento di confidare questo blob di sentimenti che, nella mia assoluta ignoranza, catalogo come depressione. Il mio ragazzo mi vuole bene, ma ha una sua vita, un lavoro, problemi a cui badare e io vivo nella costante ansia di perderlo. Alla fine della giornata mi ritrovo sempre con un pungo di mosche, so di non aver concluso nulla, di essermi arrovellata su una serie di pensieri, di non aver concluso nulla. Mi sento sola, terribilmente sola e inerme.

Ora, se l'argomenti che porto non si adeguano a topic del forum mi scuso in anticipo, nel caso necessario rimuoverò il post. Grazie per aver letto fin qui.

OneWay

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 05.07.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione.

Messaggio  naty il Mer Lug 05, 2017 10:49 pm

Ciao credo che tu stia bene e che questa sia solo una fase transitoria che devi affrontare. Poniti un obiettivo e cerca di raggiungerlo. Appena trovi un nuovo inizio credo che passi il tuo senso di inadeguatezza che esprimi

naty

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 05.07.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione.

Messaggio  Bad Trip il Gio Lug 06, 2017 12:53 am

Boh...la paranoia dell "oddio non ho esperienza" ce la siamo fatta praticamente tutti. Io alle prime domande d'assunzione mentivo su finti impieghi avuti in passato, ero certo che non avrebbero verificato dato che sceglievo accuratamente settori opposti tra di loro. Comunque non credo che hai bisogno di farlo,  io l'ho fatto per riempire gli anni vuoti, tu perlomeno studiavi, e magari è pure spendibile l'attestato di teatro nei lavori a contatto col pubblico. Nella mia città le più alte probabilità di venire assunto senza esperienza le hai nelle catene della grande distribuzione...Carrefour, Lidl, Coop etc.
avatar
Bad Trip

Numero di messaggi : 63
Data d'iscrizione : 30.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione.

Messaggio  simo71 il Mar Lug 18, 2017 8:22 pm

Secondo me hai solo un po' di paura del futuro, comprensibile in quanto hai lasciato qualcosa di sicuro e adesso devi trovare la tua strada. Credo che devi solo avere un po' di fiducia in te stessa e buttarti a fare qualsiasi esperienza, giusto per rompere il ghiaccio con il mondo del lavoro. Vedrai che dopo ti apparirà tutto più semplice. Non pensare troppo, agisci, pensare troppo fa male.

simo71

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 29.06.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione.

Messaggio  Bad Trip il Mar Lug 18, 2017 11:17 pm

simo71 ha scritto:Secondo me hai solo un po' di paura del futuro, comprensibile in quanto hai lasciato qualcosa di sicuro e adesso devi trovare la tua strada.  Credo che devi solo avere un po' di fiducia in te stessa e buttarti a fare qualsiasi esperienza, giusto per rompere il ghiaccio con il mondo del lavoro. Vedrai che dopo ti apparirà tutto più semplice. Non pensare troppo, agisci, pensare troppo fa male.
Qualsiasi non direi, le attitudini personali andrebbero sempre tenute in considerazione quando cerchi un lavoro, soprattutto da tendente e/o depresso. Io tempo fa, seguendo il consiglio del "qualsiasi" va bene, mandai domande di lavoro ovunque e venni contattato e assunto subito da una ditta che manda persone addette alla vigilanza di reception/portinerie di diverse strutture pubbliche (ospedali, biblioteche), ma in una decina di giorni diedi le dimissioni talmente mi sentivo moralmente sconfitto a fare quel mestiere. Non che io abbia qualcosa contro i vigilantes, o qualsiasi altro lavoro, semplicemente morivo dal disagio a girare con quella divisa da finto poliziotto e controllare le persone, o stare seduto 8 ore in una portineria senza internet a salutare la gente che esce ed entra e guardare le pareti. Sentivo picchi di vuoto esistenziale paurosi a vedermi in quel modo, un misto di vergogna e disgusto non digeribile, ed il fatto che io sia di bel aspetto non faceva che accrescere la sensazione di fallimento a trovarmi in quella posizione, così presi la decisione di lasciare, dispiacendomi per un fallimento ma sentendomi costretto per il bene della mia psiche. E' bene pensare saggiamente dove investire il proprio tempo secondo ciò che siamo.
avatar
Bad Trip

Numero di messaggi : 63
Data d'iscrizione : 30.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum