Cerco di capire

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cerco di capire

Messaggio  Insonne il Lun Mag 22, 2017 7:37 am

Buongiorno.. non so se sono sul forum giusto perché non so esattamente cosa mi stia succedendo ma spero che qualcuno leggendo possa aiutarmi a capire..
Ho 29 anni e mi trovo rinchiusa in.un circolo vizioso.. non riesco a finire l università perché non riesco a mettermi a studiare.. ci provo ma la.mia testa si rifiuta penso a mille cose , a come comunque fallirò al tempo perso e mi assale l ansia.. da anni sono insonne, mi sveglio dopo aver dormito solo un ora e non riesco a riaddormentarmi..
Sembrerebbe un caso classico tuttavia c è altro.. non sono una persona che tende a isolarsi anzi! Ho una quantità enorme di amici una vita sociale molto attiva, una famiglia splendida per questo non riesco a capire..
Francamente non so perché mi sono iscritta, forse voglio solo sapere che esiste qualcun altro con un.problema simile al mio..

Insonne

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 22.05.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerco di capire

Messaggio  Bad Trip il Lun Mag 22, 2017 1:30 pm

Boh cosa non riusciresti a capire? Le amicizie non si misurano in quantità ma in qualità, 4-5 amici veri sono più funzionali ad una schiera infinita di pseudo-amici che tutt'al più in una scala andrebbero posizionati qualche gradino sopra al "conoscente" ma comunque sempre sotto di molti gradini all'amico vero. Famiglia splendida? Buon per te. Pensa nei Pronti Soccorsi quanti poveri cristi sono sbattuti e lasciati doloranti su una barella senza che nessun famigliare venga lì a confortarlo. Ce ne sono a bizzeffe. La famiglia è una ottima base per rientrare nel mondo dei normali, ma prendi coscienza che ruolo ha avuto la tua famiglia nei problemi che ti porti dietro oggi. Non per fare il rompicoglioni della situazione che vuole mettere in discussione tutto, ma quando sei nel fango, per uscirne, devi essere in grado di riconoscere con ragionevole chiarezza chi ti può davvero aiutare e chi no.

L'antidoto universale all'ansia con conseguente insonnia non esiste. Ognuno trova i suoi. Io andavo e vado tutt'ora a camminare nei boschi o in montagna, i dislivelli in salita/discesa mi dilatano i polmoni così mi ri-abituo a un respiro lento e profondo e l'aria pulita inspirata dà subito una sensazione di liberatorio benessere. La fatica non eccessiva   della salita o del bosco poi mi consente di concentrarmi solo su quello che vedo, sento, faccio, annuso senza pensare ad altro. A volta devi ristabilire una connessione con i sensi per aiutare la mente e corpo a ri-equilibrarsi dal malessere soffocante. Io la notte dormivo bene e il giorno dopo riuscivo a fare ciò che mi serviva dopo quei "rituali" nella natura, ma ognuno deve trovare i suoi... Le femmine magari non amano lo sforzo fisico ma anche lo Yoga aiuta per il respiro, ad esempio. Brutta bestia l'insonnia :z
avatar
Bad Trip

Numero di messaggi : 64
Data d'iscrizione : 30.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerco di capire

Messaggio  MortoCheCammina il Lun Mag 22, 2017 5:31 pm

Ciao, ti consiglio di contattare un terapeuta in modo da poter inquadrare il fenomeno per capire quale sia la causa di questi problemi.
avatar
MortoCheCammina

Numero di messaggi : 87
Data d'iscrizione : 17.12.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerco di capire

Messaggio  Nutrizione il Dom Lug 02, 2017 7:16 am

Se non l'hai gia' fatto cerca uno psichiatra, non psicologo. Non ho dormito per mesi, nella terapia ci sarà un ad che fa anche dormire. Leggi e condividi il post che ho inviato a Giovanna, è anche per te. Un abbraccio.yy

Nutrizione

Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 29.06.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerco di capire

Messaggio  Colui che non fu mai il Dom Lug 30, 2017 1:37 am

Quando ti sei iscritta all'università? Forse ti senti frustrata perché stai perdendo troppo tempo.
Anch'io quando frequentavo l'università ho perso più tempo del previsto. La cosa mi faceva sentire male, ma mi bastava un dramma d'amore o qualche problema familiare per perdere anche quasi tutto l'anno.
Per ingranare la marcia lavoravo part time all'università. Lavorando mi sentivo più utile a me stesso e alla società. Riuscivo a rendere meglio anche nello studio.

Potresti anche chiedere a dei colleghi di studiare assieme. Tu ripeti a loro e loro ripetono a te. Quando ho studiato con colleghi, gli esami sono sempre andati benissimo.

Colui che non fu mai

Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 30.07.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerco di capire

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum