Depressione continua da mesi e mal d'amore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Depressione continua da mesi e mal d'amore

Messaggio  Bardas il Sab Apr 22, 2017 3:52 pm

Ciao a tutti, sono nuovo del forum, mi chiamo Lorenzo. Prima di raccontare tutto quello che ho che non va, premetto dicendo che ho un carattere "difficile" e che spesso a causa di questo, sono diffidente e insicuro nell instaurare rapporti con le altre persone, senza contare che sono un ragazzo piuttosto timido (potrei dire anche a livelli quasi esagerati). Ho 21 anni e frequento l università. Ad agosto 2016 mi lasciai con la mia (ora ex) ragazza per motivi che ci portavamo avanti da anni (la mia relazione con lei durò 5 anni) il che, da persona negativa quale sono mi ha spinto ancora più giù nel baratro.. Tuttavia col supporto di quei pochissimi amici che avevo, sono riuscito a tirarmi un po' su e a riconquistarla tant'è che nel periodo di ottobre e novembre ci siamo rifrequentati e andavamo a letto insieme, insomma, tutto sembrava finalmente andare bene.. Finché non scoprì che mi "tradiva" (non stavamo insieme di nuovo ma comunque conto il nostro rifrequentarci come una cosa intima e importante).. Non c'è bisogno di dire che per questa cosa ho provato di nuovo a riconquistarla ma senza alcun effetto.. È la prima volta che mi è capitata un esperienza del genere, e non sapevo come reagire..caddi in depressione con forti mal di stomaco, insonnia, sbalzi d'umore e passai le mie giornate per lo più a casa (visto che gli amici che avevo erano in comune con lei) a piangermi addosso come un bambino..questa cosa va avanti per un po' finché un mese dopo "conobbi" una ragazza.. La vidi sul pullman che prendo ogni mattina per andare in università, era davvero bellissima e sembrava il mio tipo ideale.. Tuttavia, un po' per timidezza, un po' per il fatto che non mi sentivo pronto, mi sono cagato sotto e non ho mai fatto il passo avanti e per questa cosa mi buttai ancora più giù..giorni dopo conobbi, grazie a il mio unico amico rimasto, una ragazza di nome Virginia, ci feci amicizia ma nulla di più.. Quando la aggiunsi su Facebook notai che tra gli amici consigliati dal profilo di questa Virginia c'era una certa ragazza che mi ricordava qualcuno che avevo già visto.. Feci mente locale ed era la ragazza sul pullman chiamatemi scemo o romantico ma io credetti che in qualche modo fosse il destino.. Perciò la aggiunsi su Facebook e iniziammo a parlare due giorni dopo. Conobbi quasi subito tutti i problemi che affliggono questa ragazza per i quali è seguita da uno psicologo e da un dietologo (non voglio entrare in merito per rispetto della sua privacy) con conseguente depressione.. Nonostante questo la ragazza aveva molte cose in comune con me, come la musica, tant'è che suona batteria, videogames, fumetti ecc e finì col piacermi quasi da subito.. Anche lei diffidente come me ci ha impiegato un po' a confidarsi tuttavia le cose sembravano andare bene (mi faceva spesso complimenti, mi diceva cose del tipo "dovresti fare tu il mio psicologo, mi capisci al volo".. E tutte cose che mi facevano sperare in una buona intesa tra noi due), le chiesi il numero di telefono e però rifiutò.. Mi disse che era per la sua diffidenza, rispettai la sua decisione e andai avanti a conoscerla.. Passando un mese la confidenza che avevamo era davvero cresciuta a dismisura e iniziavo a vederla sempre meno come un amica ma come una ragazza con cui vorrei fidanzarmi.. Tralasciando questo, le chiesi di uscire e con mia sorpresa mi disse di si.. Ci organizzammo e fissammo un giorno, finalmente mi sentivo felice dopo tantissimo tempo, avevo trovato una persona come me che mi capiva ed era anche una ragazza intelligente e meravigliosa..ma le cose si complicano e rimandiamo l uscita.. Lei va ancora alle superiori e per via degli impegni con l alternanza scuola lavoro e le varie visite per i suoi problemi, fummo costretti a rimandare e a rimandare.. Poi partì per una gita all estero, non ci sentimmo molto se non due giorni e per poco tempo (normalmente ci sentivamo ogni giorno a volte la cercavo io, a volte lei, tutto sembrava perfetto).. Quando torno dalla gita sembrava un altra persona..fredda e distaccata..ne provai a parlare e fece fatica a dirmi cosa aveva..dopo due settimane in cui iniziai a dubitare, mi disse che c'era qualcosa che la turbava, non sa nemmeno lei cosa, ma per via di questo mi ha chiesto di aspettare ancora un po' di uscire con lei perché comunque le farebbe davvero piacere incontrarmi.. Iniziai di nuovo a sperare.. Ora sono passati 3 mesi circa da quel periodo ed è stato tutto un conseguirsi di impegni suoi e miei per l università e non ci siamo visti.. Sul pullman non la riesco più a incontrare e non so che fare..due settimane fa alla fine mi diede il numero di telefono ma nonostante fosse convinta il giorno dopo mi disse che si sentiva turbata di averlo fatto, come se l avessi obbligata per via del tempo trascorso (4 mesi) anche se io sono sempre stato gentile e comprensivo con lei e le avevo detto che non era obbligata.. Passano i giorni e iniziano a non farcela più ad aspettare.. Le parlo della situazione e le chiedo se viole uscire..mi dice che non può allora le dico "quando sei libera, dimmi tu, io farò in modo di esserci" mi dice che va bene..prima di pasqua parliamo nuovamente ed è sempre più difficile per me nascondere la mia depressione..ho perso la voglia di fare ogni cosa, anche le cose che mi piacciono.. Tuttavia parlammo e venne fuori, con mia grande sorpresa che si sentì in colpa per come sto io e per l impressione di freddezza che mi ha dato e Che non voleva assolutamente darmi questa impressione.. Perciò mi ha detto "settimana prossima appena ho un buco usciamo"... Pensai, finalmente! Ma poi partì per le vacanze pasquali. Era di nuovo in depressione, finché non venne fuori un nuovo "problema" per lei.. Mi disse che forse le piace un ragazzo, un amico di cui mi parlava giorni fa che aveva problemi in famiglia e lei cercava di aiutarlo.. Mi sentii veramente male perché pensavo ci fosse una sorta di intesa (ricordo una volta che ci siamo visti sul pullman e abbiamo sorriso a vicenda..è stato così intenso quel momento) tra me e lei..cercai di non dare peso a questo ma i giorni seguenti iniziò a parlare di meno con me e avevo l impressione che mi evitasse.. In un momento di debolezza mi "arrabbiai" con lei dicendole che mi sento preso in giro da questi suoi comportamenti e che non li capisco e dirmi se ha qualcosa contro di me..le dissi che sono triste perché c'è una cosa che non posso dirle (i miei sentimenti per lei) e che ci tengo moltissimo a vederla perché la ritengo importante per me..inizialmente mi ha detto che le dispiace e che si sente in colpa..perché dice che per via del suo carattere fa soffrire le persone a cui tiene.. Tuttavia ieri è venuto fuori che si è chiusa in una sorta di guscio mentale ancora di più quand'è ho detto che è importante per me..dice che si è spaventata, che non merita questa considerazione e che tuttavia sono sempre stato gentile con lei.. Quindi morale dovevamo uscire oggi (le ho detto anche di non considerarlp un appuntamento ma solo un modo di vederci per non stare soli e per conoscerci dal vivo per passare una bella giornata, ma quell "importante" ha rovinato le cose..) e ora non usciamo più.. Stavolta non per un impegno come al solito ma perché non se la sente più.. Inutile dire che mi sento a pezzi e ho passato tutta la notte a piangere..ho provato a scriverle qualcosa di confortante, del tipo che apprezzo la sincerità e che comunque mi fa piacere che fa lo sforzo di provare a uscire dal guscio per conoscermi ma non mi ha risposto.. Non so più cosa fare ne cosa pensare..ormai penso che non ho più alcuna speranza, anzi non ho più speranza.. Mi sento triste e depresso ancora più di prima.. Solo a piangermi addosso.. L unica soddisfazione che ho sono i risultati alla università di cui ora non mi importa neanche più.. Non so più come fare..perché uscendo oggi pensavo di avere quanto meno un vantaggio sull altro ragazzo (di cui non mi parla più da giorni ma che comunque non era sicura che le piacesse) o.comunque il vantaggio di passare una bella giornata con lei e vederla dal vivo, per capire meglio quello che c'è tra noi..sempre ieri le ho detto che è peggio continuare a rimandare per come siamo messi e mi ha detto solo "lo so" senza aggiungere altro.. Non so nemmeno se scriverle più o cosa..non voglio smettere di sperare in me e lei perché potrebbe essere la ragazza perfetta per me..ma non ne faccio mai una giusta e come al solito rovino sempre tutto e non so se ho più speranze..ma la desidero ardentemente.. Se potete darmi qualche consiglio su come "sopportate" o tirarmi su da questo casino e in qualche modo riprovarci, vi ringrazio tantissimo...

Bardas

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.04.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Depressione continua da mesi e mal d'amore

Messaggio  Antonio78 il Sab Apr 22, 2017 10:58 pm

Ciao Lorenzo,
Il casino è solo nella tua mente.
Non c'è niente di reale per cui tu debba stare male.
Se lei temporeggia, o la vedi indecisa, fai un ultimo tentativo per capire quanto interesse lei ha in te. Dopo di che, se vedi che non è decisa a frequentanti, CAMBIA DIREZIONE E CERCA UN ALTRA RAGAZZA.
Non ha senso stare male per così poco..
So che sei molto giovane, e ti capisco, anche io ci sono passato e alla tua età queste cose sembrano delle tragedie. Ma credimi, tra qualche anno ci riderai su.
Lo capirai solo quando la vita, con il passare degli anni, inevitabilmente, ti metterà duramente alla prova con cose più importanti da superare.
Divertiti e goditi la tua età.
Ti abbraccio

Antonio78

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 09.04.17
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Depressione continua da mesi e mal d'amore

Messaggio  Erik il Dom Apr 23, 2017 12:13 pm

Ciao Lorenzo, mi spiace molto per la situazione che stai passando, ti capisco molto bene perché anche io mi sono trovato spesso in questo stato. Il comportamento che lei ha tenuto nei tuoi confronti, nonostante i problemi che possa avere avuto, non è giustificabile. Il modo in cui ti ha trattato deve farti capire che tipo di persona possa essere veramente. Da quello che hai scritto si evince che tu per lei sei sempre stato molto disponibile, cosa che non mi pare lei abbia fatto nei tuoi confronti. Quando si vuole stare insieme ad una persona non c'é impegno che tenga, si trova sempre il modo per vedersi, anche solo per poco tempo e non si rimanda per mesi accampando scuse. Il dubbio che mi viene é che lei ti abbia usato per sfogarsi e ti abbia visto più come psicologo che come amico o fidanzato. É bruttissimo da dire ma te la devi dimenticare, non ha senso stare così male per una persona che ti ha trattato in questo modo. Al massimo puoi provare a risentirla tra un po' di tempo, ma adesso per il tuo bene te ne devi staccare e provare a guardare oltre. Ha già fatto delle cose notevoli, non è da tutti avere avuto una relazione di 5 anni con una ragazza alla tua età, questa è una dimostrazione di maturità. Visto la gentilezza e la disponibilità che hai avuto in questo periodo sono sicuro che troverai qualcuna che ti apprezzerà senza accampare scuse di ogni tipo. Ti auguro di uscire al più presto da questa situazione, buona domenica.

Erik

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 02.04.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Depressione continua da mesi e mal d'amore

Messaggio  Giuseppe 79 il Dom Apr 23, 2017 1:47 pm

Coraggio Lore non ti abbattere lo so che è facile dirlo per me ma questa potrebbe essere una soluzione ...esci fuori svagati conosci gente vedrai che qualcosa succede ..
Io faccio il tifo per te vai lore

Giuseppe 79

Numero di messaggi : 53
Data d'iscrizione : 04.04.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Depressione continua da mesi e mal d'amore

Messaggio  Bardas il Mar Mag 02, 2017 4:11 am

Beh volevo innanzitutto ringraziare tutti per avermi risposto.. Ho passato tutti questi giorni cercando di uscire il più possibile e limitando i contatti con questa ragazza.. Sembra funzionare a momenti ma è molto altalenante la cosa.. Nel senso che comunque quando torno a casa sono di nuovo solo coi miei pensieri e le chat e foto a disposizione.. E ogni volta è frustrante.. Venerdì addirittura sono stato con lei sul pullman per andare in università e sono talmente cotto che è stato quasi imbarazzante nascondermi per tutte le volte che le sorridevo..poi passano i giorni e le cose con questo ragazzo le vanno sempre meglio e io sto sempre peggio.. Non riesco comunque ad uscirne e per quanto può sembrare folle la voglio comunque nella mia vita, anche come amica..ma adesso non ce la faccio proprio a conciliare le due cose.. Inoltre penso che Erik abbia ragione però..in fondo sono stato esageratamente disponibile e gentile con lei e lei no con me..però comunque non riesco ancora a rendermi conto di tutto questo boh..

Bardas

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.04.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Depressione continua da mesi e mal d'amore

Messaggio  vale92 il Gio Mag 11, 2017 1:08 pm

Bardas ha scritto:Beh volevo innanzitutto ringraziare tutti per avermi risposto.. Ho passato tutti questi giorni cercando di uscire il più possibile e limitando i contatti con questa ragazza.. Sembra funzionare a momenti ma è molto altalenante la cosa.. Nel senso che comunque quando torno a casa sono di nuovo solo coi miei pensieri e le chat e foto a disposizione.. E ogni volta è frustrante.. Venerdì addirittura sono stato con lei sul pullman per andare in università e sono talmente cotto che è stato quasi imbarazzante nascondermi per tutte le volte che le sorridevo..poi passano i giorni e le cose con questo ragazzo le vanno sempre meglio e io sto sempre peggio.. Non riesco comunque ad uscirne e per quanto può sembrare folle la voglio comunque nella mia vita, anche come amica..ma adesso non ce la faccio proprio a conciliare le due cose.. Inoltre penso che Erik abbia ragione però..in fondo sono stato esageratamente disponibile e gentile con lei e lei no con me..però comunque non riesco ancora a rendermi conto di tutto questo boh..

Ciao Lorenzo, volevo semplicemente dirti che posso capirti bene e che se hai voglia di parlare o semplicemente sfogarti ed essere ascoltato puoi scrivermi tranquillamente in privato Smile Spero di poterti aiutare un po'! Ciao!

vale92

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 09.05.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Depressione continua da mesi e mal d'amore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum