Procrastinare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Procrastinare

Messaggio  mazzonrocky il Gio Apr 20, 2017 4:11 pm

E' incredibile come la procrastinazione delle cose che ci pesa fare influisca sul nostro (...sul mio...) umore.
Sto vivendo sul lavoro il periodo più difficile della mia vita. La negatività alimenta altra negatività. Quando parlo con le persone sono triste e già perdente. Ho fatto le foto per la nuova patente. La fotografa mi dice "sorrida" e mi fa la foto. "Sorrida un pò di più" altra foto. "ancora un pò più sorriso" e altra foto. Poi guardo le tre foto, per scegliere quella da mettere sulla patente. Nella prima sono INCAZZATISSIMO, anche se mi sembrava di sorridere!!! Se io vedessi una persona così ci starei alla larga, per non assorbire la sua rabbia e la sua negatività. Ho scelto la terza. Nella terza mi piaccio, sono io, è la parte migliore di me. Non sto simulando, sono davvero io, sorridente. Il primo, quello negativo e incazzato, ai miei occhi sembrava un altro. Tutto questo non c'entra ancora con la procrastinazione, ma la foto mi ha aiutato a capire perchè le cose mi stanno andando male. Una cosa tira l'altra. L'unica componente su cui posso agire concretamente, di tutte le variabili, è il mio approccio ai problemi. Lo sanno tutti, ogni coach da strapazzo ne parla, lo insegna, ma io l'ho visto, evidentissimo ed inequivocabile, sulla mia faccia. Il negativismo ti fa sentire subito perdente. Ogni cosa sgradevole la rimando, nel timore di accumulare altre delusioni, altre frustrazioni, nella paura di prendere altre batoste. E questo aumenta la mia ansia, il mio nervosismo, il mio bisogno di fuggire, di nascondermi. Ho fatto poco fa una telefonata che rimandavo da 10 giorni. Ci voleva tanto? Mi sento enormemente sollevato. Sono riuscito a smettere di scappare, ma quanto mi è costata questa procrastinazione? Quanta negatività mi ha alimentato, quante occasioni ho perso in questi 10 giorni? Beh, non moltissime, ma ho combinato davvero poco, potevo sicuramente essere più costruttivo.
So che ho fatto un discorso piuttosto banale....ma devo fissare nella mia mente questi ragionamenti, queste osservazioni concrete. La procrastinazione è nel mio caso una delle prime responsabili del mio senso di inadeguatezza e di fallimento.

mazzonrocky

Numero di messaggi : 171
Data d'iscrizione : 18.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

post banale?

Messaggio  frutta il Lun Mag 01, 2017 9:46 pm

assolutamente illuminante, altro che banale, l'aneddoto della foto. Lo sappiamo di essere brutti e scontrosi. Fino a che punto? Fino a quando non ci vediamo allo specchio di sfuggita, in una foto. Immagina che impressione che facciamo all'esterno! Non so come collegare il tema della procrastinazione ma quella credo appartenga al senso di inutilità e di svogliatezza che ci pervade. Grazie del contributo mozzonrocky
avatar
frutta

Numero di messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.08.13
Età : 37
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum