Chi sono e cosa voglio?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Chi sono e cosa voglio?

Messaggio  Neve il Mar Dic 13, 2016 12:42 am

Salve a tutti... Ho 22 anni e credo di non essere mai stata felice in vita mia. Ho sempre avuto momenti cupi a causa della mia famiglia: mia madre fin da piccola mi dedicava pochissime attenzioni a causa del lavoro e spesso mi picchiava. Mio padre faceva un lavoro notturno, quindi di giorno dormiva e quando non dormiva si ubriacava e spesso anche lui mi picchiava usando ragioni stupide. Durante l'adolescenza passavo il minor tempo possibile in casa, ma proprio in quel periodo mio padre si è ammalato di alcolismo e successivamente di una gravissima depressione. Anche mia madre assumeva psicofarmaci ed era seguita da uno psicologo.
Mio padre ancora oggi soffre di ciò ed ha momenti di lucidità, momenti in cui resta a letto per mesi e momenti in cui è estremamente violento in modo verbale nei miei confronti.
Tutto questo mi fa stare da schifo...Pensavo addirittura di essere adottata, per giustificare questa cattiveria nei miei confronti.
Nessuno crede in me, non sono mai stati presenti nei grandi momenti della mia vita, né immaginano quanto io stia male...anzi, solo recentemente ho rinfacciato a mia madre di non esserci mai stata quando stavo male io e lei continua a rispondere "ma tu stai bene, non hai motivo di star male". Non ho nessuno con cui parlare e mi sento terribilmente sola...Scrivo un diario per tenermi compagnia, ma non trovo risposte. Perché proprio a me è successo? Avere una famiglia è il mio più grande sogno... Perché nessuno si accorge di me?....
Vi prego aiutatemi..

Neve

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 13.12.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi sono e cosa voglio?

Messaggio  Utente non piu iscritto il Mar Dic 13, 2016 8:24 am

Ciao Neve,
Immagino chiaramente che sia stato doloroso vivere in una situazione familiare come la tua.
Hai tutto il mio dispiacere per ciò. Sad so che può essere banale sentirselo dire, ma secondo me è fondamentale sentire che è arrivata nel cuore di qualcuno la sofferenza che si ha provato.
Purtroppo so cosa significa aver vissuto con persone violente, anche a me è capitata questa nefasta esperienza , che non augurerei mai a nessuno.
So che quello che hai vissuto oltre a rappresentare la tua parte di vittima rappresenta bene anche come ci si sente nella vita, deboli di animo, esperienze di questo tipo rendono fragili nel cuore, e di conseguenza deboli nelle decisioni che prendiamo.
Questo però accade perche dopo essere stati abituati ad una intera vita come vittime non si sa nemmeno quale sia la sensazione che si prova a poter essere forti, sicuri di sè e compresi nelle proprie sofferenze, e nelle proprie neccessità. Non saper nemmeno individuarle dentro se stessi perche non le si ha mai provate rende difficilissimo riuscire a raggiungerle.
Io a volte provo a immaginarmi come sarei se fossi con tutte quelle coratteristiche che mi mancano, mi faccio un film nella mia testa in cui io le possiedo e cerco di viverlo dentro la mia testa per renderlo più vicino ai miei pensieri quotidiani cosi che magari capiterà che quel film che mi faccio si avvererà, per questo secondo me nelle favole e fin da bambini ci insegnano a sognare e che è giusto avere dei desideri e desiderare qualcosa.
Forse tu non ti sei mai concessa questa possibilità o se te la sei concessa l'hai dovuta mantenere contenuta per dare spazio ad altre problematiche più invadenti a cui dare una soluzione a breve.
Prova a sognare di più una te stessa forte e vedrai che immaginare cose di questo tipo porta poi ad esserlo per davvero Smile
Ti mando un abbraccio,
Spero almeno ti averti dato conforto. A presto!

Utente non piu iscritto

Numero di messaggi : 34
Data d'iscrizione : 07.12.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi sono e cosa voglio?

Messaggio  aerdna il Mar Dic 13, 2016 10:55 am

ho letto il tuo post e mi dispiace davvero per la tua situazione
visto che dici che non hai nessuno con cui parlare ti scrivo un messaggio privato,se vuoi possiamo corrispondere li

aerdna

Numero di messaggi : 177
Data d'iscrizione : 09.05.13

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi sono e cosa voglio?

Messaggio  Alessandro89 il Ven Dic 30, 2016 5:15 pm

Ciao Neve,
mi dispiace molto per il la tua situazione che deve essere molto difficile.
Riesci ad avere persone con cui uscire per stare il più possibile fuori casa? Magari facendo sport o altre attività, fermandoti più del dovuto all'università (se stai studiando),..

L'unica cosa che posso fare sperando di darti una mano e' essere disponibile quando vuoi se hai bisogno di parlare.
Un abbraccio!

Alessandro89

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 27.11.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi sono e cosa voglio?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum