Black and white

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Black and white

Messaggio  unavolta il Dom Ott 09, 2016 10:58 pm

Salve a tutti.

Il titolo assai probabilmente singolare, viene dal fatto che forse più che in senso figurato, vedo in bianco e nero.
Nel senso, non riesco a pianificare, se non giorno per giorno, al di là della settimana. Oggi è ancora domenica sera, tra poco sarà lunedì di un'altra inutile settimana, che tanto sarà se mi lascerà in qualche modo incolume.

Vengo da anni di lavoro forsennato, che non mi hanno portato nulla, se non a perdere soldi ed autostima, e questo in quanto non è che l'attività sia andata male, ma al contrario, 'ci hanno mangiato su tutti' e continuano a farlo anche dopo che è praticamente cessata quell'esperienza, tutti tranne me.

Avendone ancora la possibilità, dovrei iniziare un nuovo corso, ma già la cosa in sè è difficile, già non ho la forza se non quella di 'reagire' a quanto accade e a non pormi in modo propositivo, già ho in pratica l'umore del primo brano musicale che ascolto la mattina, ma se questo non fosse abbastanza, alla fine, sarebbe 'solo' vita. A parte tutto ciò, mia madre se n'è andata l'anno scorso.

E io sono solo, in una casa più o meno grande, con l'eco di tanti pensieri tutt'intorno, o almeno così era prima, da un po', è soltanto freddo silenzio.

Dopo un po', che succeda qualcosa di buono o di male, è tutto uguale, tutto inutilmente uguale.

Volevo sapere se là fuori c'è ancora qualcuno a cui importa veramente degli altri, se questa fredda e cieca sofferenza intinta di solitudine è in qualche modo correlata alla vita, o se ormai in qualche modo l'ho già lasciata, e sto soltanto cercando di trovare un modo per andare altrove.

p.s.
se poi qualcuno potesse farmi sapere di un qualche luogo in rete ove si possa parlare di elaborazione del lutto, o semplicemente parlarne anche in assenza del luogo di prima, mi farebbe piacere.

unavolta

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 18.09.16

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Black and white

Messaggio  canterel II il Mar Ott 11, 2016 10:45 pm

Ciao,
io so che là fuori, per usare le tue parole, ci sono certamente persone a cui importa degli altri, e che la sofferenza e la solitudine sono appunto correlate alla vita.

Per sostenere l'elaborazione del lutto potrebbe essere utile anche una psicoterapia, e comunque anche qualche chiacchierata sull'argomento non mediata dal computer. Hai avuto accanto qualcuno nel lutto, amici o parenti, persone con cui riesci a entrare in confidenza?

Su internet credo che tu possa trovare spazi come questo per scambiare pareri ed esperienze che possono integrare le risposte provenienti dall'ambiente fisico e sociale. Questo forum in particolare però non è molto frequentato e ultimamente le attività sono diminuite, a partire dall'estate scorsa, ma se fai una googlata con "elaborazione lutto" trovi facilmente link ad altri forum che hanno una sezione dedicata all'argomento e magari sono più trafficati, e ti permettono di trovare subito degli interlocutori.  .

Comunque sia, se hai perso la mamma un anno fa, credo che sia proprio normale essere ancora coinvolto nel processo di distacco e nella comprensione della nuova situazione.
Un abbraccio e un saluto

_________________
it's not that easy being green

canterel II
Admin

Numero di messaggi : 2350
Data d'iscrizione : 08.01.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.youtube.com/watch?v=RIOiwg2iHio

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum