che vitaccia...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

che vitaccia...

Messaggio  hugod il Mer Set 14, 2016 10:48 am

Ciao a tutti, sono nuovo.

Arrivo subito al dunque: come può una persona, già depressa e in cura, superare un importante e improvviso lutto?

Non vi racconto i dettagli, perché non vorrei annoiarvi, ma sono in una fase parecchio instabile della mia vita...

Grazie...

hugod

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 13.09.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: che vitaccia...

Messaggio  merla il Gio Set 15, 2016 12:10 am

Ciao hugod,

innanzitutto, mi dispiace.

Ti scrivo per provare, se riesco, a tranquillizzarti: non cadere nell'inganno di pensare che un dolore forte e una fragilità personale per forza si sommino o si amplifichino, non è necessariamente così.

Un lutto importante è un'esperienza dolorosissima, faticosa e destabilizzante per tutti, depressi o no; tuttavia, l'attraversarlo può anche far scoprire risorse nuove, significati nuovi e infine anche ridimensionare i propri problemi e le proprie opportunità di gestirli. E l'essere psichicamente vulnerabili non implica tout court che l'elaborazione sarà più lunga o più dolorosa; premesso che facile non è mai, e cmq molto dolorosa, un lutto si elabora concedendosi di piangere senza mettere in campo particolari difese psichiche, perché anche se non sembra a un certo punto il dolore si smorza e diventa qualcos'altro.
Può accadere che una persona apparentemente più fragile non abbia a disposizione proprio quelle difese psichiche che rallentano e a volte complicamente un lutto. E può accadere che proprio l'attraversare un dolore forte reale e concreto, dia poi una lettura diversa del modo di gestire i propri problemi.

Insomma, non spaventarti. Cerca comunque di restare a stretto contatto con chi ti segue. Insonnia, ansia e astenia sono normali quando c'è un dolore forte, quindi potresti aver bisogno di ritarare la cura.
avatar
merla

Numero di messaggi : 2123
Data d'iscrizione : 09.01.08
Età : 42
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum