Non sentirsi a proprio agio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Non sentirsi a proprio agio

Messaggio  Marta31 il Lun Giu 27, 2016 5:09 pm

Non riesco ad accettarmi fisicamente. Odio il mio viso e i miei lineamenti e questo mi crea molta insicurezza e malessere al punto da condizionare la mia vita e il mio umore. Sono stata da una psicologa (anche per disturbi alimentari) ma ho solo sprecato tempo e soldi e mi sono convinta che nessuno può farmi cambiare idea su me stessa. Vorrei cambiare, essere diversa (ma non col trucco o con i vestiti), vorrei proprio essere un'altra persona e somigliare a una di quelle ragazze bellissime che ammiro. Non voglio più provare disagio o deprimermi quando mi guardo allo specchio....a volte basta vedere il mio riflesso sul finestrino di una macchina per farmi deprimere...sono stata anche da dei chirurghi e mi sono rifatta il naso ma senza risultati....mi vedo uguale perchè la bellezza deriva dai lineamenti nel complesso, non dalla mancanza di difetti. Io non so più come gestire questa situazione...mi vergogno a parlarne troppo perchè non voglio essere giudicata superficiale o banale ma purtroppo sono fatta così, non riesco a non dare importanza alla bellezza fisica e ci sono giorni in cui non mi va di uscire di casa per quanto mi sento brutta...nessuno capisce questo mio disagio perchè giustamente non capiscono come possa stare male per una cosa così. Scusate lo sfogo

Marta31

Numero di messaggi : 22
Data d'iscrizione : 25.08.15
Età : 22

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non sentirsi a proprio agio

Messaggio  Owl il Lun Giu 27, 2016 10:52 pm

purtroppo è un problema particolarmente diffuso nelle donne

nemmeno io mi piaccio molto, ma sento che se conoscessi abbastanza giudizi estetici positivi da parte femminile nei miei confronti, allora questo mio disagio si ridimensionerebbe

questo tema mi ha ispirato anni fa uno degli aforismi di cui mi reputo + soddisfatto:

Se un uomo si sente brutto, basterebbe una donna a fargli cambiare idea. Se una donna si sente brutta non basterebbero tutti gli uomini del mondo a farle cambiare idea.
avatar
Owl

Numero di messaggi : 118
Data d'iscrizione : 23.06.16
Età : 34
Località : Rieti

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non sentirsi a proprio agio

Messaggio  Marta31 il Mar Giu 28, 2016 5:51 pm

Esatto, è una questione molto personale non legata al parere altrui

Marta31

Numero di messaggi : 22
Data d'iscrizione : 25.08.15
Età : 22

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non sentirsi a proprio agio

Messaggio  Nepenthe il Mar Giu 28, 2016 10:39 pm

Esatto, è una questione molto personale non legata al parere altrui

Questo è chiaramente un elemento di psicologia femminile che mi risulta difficile da comprendere.
Io, ad esempio, sono molto legato al confronto con gli altri, legato al mio aspetto fisico.
Da adolescente ero grasso, ho passato le pene dell'inferno per perdere peso e adesso posso dire che rientro nella categoria dei magri a tutti gli effetti. Tuttavia il mio fisico non è perfetto e capita che spogliandomi davanti a certa gente (palestra, a mare ecc.) salti fuori la battutaccia demolitrice: "panzeeeetta!". Al che comincio a pensare che dovrei impegnarmi di più in palestra, mangiare meno ecc. anche se queste preoccupazioni raggiungono una intensità sproporzionata con la mia forma fisica, che è accettabile.
Ma se vivessi placidamente da solo su Marte, tutto questo non avverrebbe.

Perché per una donna la situazione è diversa? ho visto ragazze continuare a lamentarsi di propri difetti, reali o presunti, quando avevano un'ampia corte di spasimanti. Ho scoperto anche che ragazze che a me piacevano si ritenevano seriamente brutte. Magari avevano difetti oggettivi o non erano delle top-model, ma ciò non toglie che anche il loro aspetto potesse piacere per tante ragioni, come a me appunto piaceva.

Mi sembra davvero che tante persone, maschi e femmine, siano oppresse dal riferimento a modelli standardizzati - che tra l'altro trovo tragicamente noiosi!
Quante volte visi imperfetti ma interessanti mi hanno colpito più di certe bamboline che si vedono in giro!
Però può essere che io sia particolare, eh.
avatar
Nepenthe

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 29.05.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non sentirsi a proprio agio

Messaggio  Owl il Mar Giu 28, 2016 11:26 pm

anni fa conobbi a Roma una ragazza bellissima, ma era talmente fobica e insicura che se le facevi un complimento estetico reagiva come se la stessi deridendo Crying or Very sad
avatar
Owl

Numero di messaggi : 118
Data d'iscrizione : 23.06.16
Età : 34
Località : Rieti

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non sentirsi a proprio agio

Messaggio  Marta31 il Mer Giu 29, 2016 7:44 pm

Però in questo modo date per scontato che io sia bella e mi vedo brutta...e se invece sono davvero brutta e voglio essere bella?

Marta31

Numero di messaggi : 22
Data d'iscrizione : 25.08.15
Età : 22

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non sentirsi a proprio agio

Messaggio  Roby89 il Mer Giu 29, 2016 8:09 pm

Ma tu sei sicura di non voler essere LA PIU' BELLA?

Roby89

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 30.07.14
Età : 28
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non sentirsi a proprio agio

Messaggio  Nepenthe il Mer Giu 29, 2016 9:54 pm

Marta31 ha scritto:Però in questo modo date per scontato che io sia bella e mi vedo brutta...e se invece sono davvero brutta e voglio essere bella?

Riportavo solo delle osservazioni: ovvero che una marea di ragazze ritengono di dover quantomeno avvicinarsi ad un ideale standard non solo irraggiungibile, ma probabilmente irreale e finanche (ma dico per me, non garantisco per tutti gli uomini) noioso.
A me è capitato di essere colpito da ragazze non bellissime che però avevano dei tratti che mi affascinavano. Ragazze ancor meno belle avevano molte più possibilità di quelle che credevano - perché magari il carattere e la simpatia non aiutano in una serata in discoteca, ma a lungo andare incidono. Ho visto ragazze molto attraenti (e magari anche intelligenti) ma dotate di pessimo carattere, attrarre solo uomini pessimi. E naturalmente ho visto una marea di ragazze graziose ritenersi brutte solo perché non rientravano in quel maledetto ideale da victoria's secrets.

Ho riportato una casisitica. Riguardo al tuo caso... beh, non posso dire un granché, ma non perché sei brutta, perché non ti conosco Very Happy
avatar
Nepenthe

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 29.05.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non sentirsi a proprio agio

Messaggio  Roby89 il Mer Giu 29, 2016 9:57 pm

E come conferma nepenthe anche se sei oggettivamente la più bella non potrai mai piacere a tutti.

Roby89

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 30.07.14
Età : 28
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non sentirsi a proprio agio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum