Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  Emma White il Lun Giu 13, 2016 9:23 pm

Salve a tutti, siamo tutti liberi di sbagliare ma come mi è sempre piaciuto il mito della fenice finché non tocchi con mano le tue ceneri non puoi risorgere. Soffro dì ansia e dicono di bipolarismo- Sono tornata dal reparto psichiatrico da due giorni e in un certo senso vorrei tornare al mondo perfetto dove non avevo problemi se non fumarmi una sigaretta in pace. Ovviamente ho il sostegno di tutti ma NESSUNO può capirmi come chi gode nell'infilarsi delle siringhe nelle vene sperando di non so esattamente cosa fare. Un consiglio: se il vostro psichiatra o il vostro psicoterapeuta sono degli inetti prendete provvedimenti o la situazione sarà insostenibile per voi, per le vostre famiglie e e per tutti quelli che vi stanno accanto.

Emma White

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.06.16
Età : 28

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  Lost_in_a_moment il Lun Giu 13, 2016 11:19 pm

Ciao Emma, mi dispiace sapere che stai così male e non ti senti capita.
Non ho solo capito una cosa, sei uscita da una terapia e sei arrabbiata perchè non ti è servita a guarire? Capisco non sempre si trovano al primo colpo i medici migliori ed in grado di curare certe cose e nemmeno la giusta terapia.. ma non capisco come mai sei così arrabbiata,? cosa è andato storto? parlane pure apertamente se ti va..
un abbraccio qui non subirai alcun giudizio come nella vita reale...

Lost_in_a_moment

Numero di messaggi : 221
Data d'iscrizione : 30.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  Emma White il Gio Giu 16, 2016 9:11 pm

Ok problema risolto! Fortunatamente sono seguita da persone eccezionali e soprattutto ho fatto una lista di motivi per non farla finita. Soffrivo di depressione reattiva 3 anni fa. Ho avuto una ricaduta un mesetto fa perché, ma saperlo. Sono in cura da una psicoterapeuta che mi sta aiutando a gestire questi problemi d'ansia. Forse il problema è che sono la piccola di casa e sono letteralmente soffocata e influenzata in tutto quello che faccio. a mia persona è perennemente influenzata in tutto comprese le decisioni importanti della mia vita. Oggi ho bevuto 110 ritrovil perché avevo bisogno di staccare la mia testa che rimugina sempre, soprattutto nel passato. Ti sembra abbastanza per essere iscritta a a questo forum?

Emma White

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.06.16
Età : 28

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  Lila86 il Gio Giu 16, 2016 9:22 pm

Non credo ci vogliano dei requisiti particolari per essere iscritti a questo forum, comunque credo che Lost aveva le migliori intenzioni Smile
Sarebbe comunque bello leggere qualche topic positivo ogni tanto, secondo me ben venga chiunque sia in pace con se stesso!
Cerchiamo di tener duro, ci saranno momenti migliori, o almeno lo spero.

Lila86

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 29.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  Emma White il Gio Giu 16, 2016 9:55 pm

No beh soffro di bipolarismo diciamo quindi appresso parlare con persone che possano capire cosa sia un baratro, e anche come uscirne, e la delusione di ricascarci. Al momento ho solo bisogno di persone che possano capirmi o mi sembra di impazzire. Conoscere persone come me è un dono del cielo. E penso che aiuti molto. no?

Emma White

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.06.16
Età : 28

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  Lila86 il Gio Giu 16, 2016 10:20 pm

Io ho depressione maggiore, ho conosciuto baratri molto profondi, sono in terapia da un anno e mezzo ma spesso ho ricadute, mi si inceppano dei meccanismi ogni tanto.
Ho trovato questo forum e mi sono iscritta perché in parte la pensi come te, è bello non sentirsi soli nella sofferenza ( può sembrare un po' macabro perché questo implica che ci siano persone in sofferenza purtroppo), però con il senno di poi mi sono accorta che ci sono periodi in cui mi crogiolo in questo e a volte leggere molti post negativi mi amplifica il malessere. Delle volte dovrei proprio evitare e concentrarmi di più sulle piccole cose positive che mi capitano e apprezzare di più i piccoli successi piuttosto che amplificare il malessere con malessere altrui Smile

Lila86

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 29.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  Emma White il Ven Giu 17, 2016 1:28 pm

Secondo me questo è dovuto al fatto che ci si rapporta con malesseri gravi e malesseri meno gravi. E purtroppo questo non è positivo. Bisogna trovare una persona simile a te per poter avere un reale confronto e anche per potersi sfogare perché psichiatra p psicologo o chicchesia mica ce li puoi avere a casa 24 ore su 24. C'è stato un evento scatenante un anno e mezzo fa? Se posso chiedere.

Emma White

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.06.16
Età : 28

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  richarson il Ven Giu 17, 2016 2:34 pm

Io soffro di disturbo bipolare come te. Non è sempre facile in questo forum parlare ed essere ascoltati , ne sono la prova lampante. I bipolari poi alternano momenti depressivi ad altri di esaltazione, nei quali diventiamo aggressivi anche verbalmente, tendiamo ad offendere ed esaltarci. Io penso di capirti e credo tu mi capirai. Sta a te ora decidere se sforzarti di stemperare i toni quando invece prenderesti a calci tutti. Io ci ho provato, ci sto provando ma non ci sono riuscito. Se ti cuci addosso l'etichetta dell' antipatica, arrogante, aggressiva, finirai per restare isolato come me fino al ban permanente.

richarson

Numero di messaggi : 337
Data d'iscrizione : 30.12.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  Lila86 il Ven Giu 17, 2016 5:17 pm

Emma Withe, in realtà non è tanto la gravità o non gravità che influisce sull'umore ma a parte la predisposizione di base è proprio il contesto di lamentela continua e di negatività che arriva dalla sofferenza.
Per la mia depressione, lavorando in terapia, in realtà deriva da meccanismi passati rilegati alla mia infanzia e alla mia famiglia, oltre ovviamente al mio modo di reagire alle cose. Però un anno e mezzo fa sono arrivata alla saturazione mentale e fisica, mi ero sobbarcata dei problemi del mondo in ogni forma ed ambito. Ero attivissima a livello universitario, facevo la rappresentante convinta, organizzavo convegni, davo un esame dietro l'altro, facevo corsi di formazione, lavoravo, face tutto pur di non pensare ai miei demoni. Ho dato fondo a tutte le energie, in più mio padre ha avuto un malore e mi sono trovata a dover sorreggere anche la famiglia. Sono crollata all'improvviso e mi sono arrestata. Di fondo c'era comunque qualcosa di latente che tenevo a bada con le attività. Forse il mio organismo si è ribellato e probabilmente da una parte non avrei potuto continuare con questi ritmi all'infinito.

Lila86

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 29.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  Lost_in_a_moment il Dom Giu 19, 2016 3:38 am

Emma White ha scritto:Ok problema risolto! Fortunatamente sono seguita da persone eccezionali e soprattutto ho fatto una lista di motivi per non farla finita. Soffrivo di depressione reattiva 3 anni fa. Ho avuto una ricaduta un mesetto fa perché, ma saperlo. Sono in cura da una psicoterapeuta che mi sta aiutando a gestire questi problemi d'ansia. Forse il problema è che sono la piccola di casa e sono letteralmente soffocata e influenzata in tutto quello che faccio. a mia persona è perennemente influenzata in tutto comprese le decisioni importanti della mia vita. Oggi ho bevuto 110 ritrovil perché avevo bisogno di staccare la mia testa che rimugina sempre, soprattutto nel passato. Ti sembra abbastanza per essere iscritta a a questo forum?

Tesoro mio, le mie domande non erano affatto poste per capire se eri abbastanza sofferente per poter scrivere, ma figurati mai , poi chi sarei io per poter decidere cosa è abbastanza per scrivere... poi qui.. nono non mi fraintendere. Avevo compreso che non stavi bene ma volevo capire più nel dettaglio.. quindi bipolarismo.. sai io non sono mai andata a farmi vedere o diagnosticare ma da quel che ho letto e mi sono documentata ho molte caratteristiche di quel disturbo.. comunque è bello che tu sia seguita da persone valide! è già qualcosa

Lost_in_a_moment

Numero di messaggi : 221
Data d'iscrizione : 30.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum