ma qualcuno ne è uscito?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ma qualcuno ne è uscito?

Messaggio  notteblu il Sab Apr 16, 2016 2:02 pm

scusatemi, se non va bene quello che scrivo cancellatemi.
ma se ne esce dalla depressione? si guarisce? si può arrivare a stare meglio?
posso avere una speranza?
mio marito è da febbraio che sta nel letto, ha perso almeno 14 chili, se va bene mangia al mattino e poi, non sempre, a pranzo o a cena. mangia pochissimo, va a dormire intorno alle 20 la sera. non si sa se dorme o no ma sembra di no. trema moltissimo, è agitato, si muove continuamente con le gambe nel letto, non riesce a vedere la televisione, non esce se non per andare a lavorare, parla pochissimo....
ha l'angoscia del sabato e della domenica. oggi, che è sabato pomeriggio è nel letto da ieri sera alle 20.10. l'abbiamo visto andare in bagno alle 10.00 di questa mattina circa e poi basta. chiude la porta della camera e sembra che dorma.. se gli vai vicino respira, si muovono le gambe ma lui non risponde. non ha ancora pranzato e, se tutto va bene, si alzerà dal letto lunedi mattina per andare a lavorare. questo è iniziato sette settimane prima di pasqua da quando ha cominciato a stare nel letto ogni week end.
prende cymbalta da 60 mg e poi qualche goccia per dormire di xanax (3 al mattino, 3 al pomeriggio e 5 la sera), null'altro.
dallo psichiatra l'incontro non ha avuto successo. sembra che lui non voglia parlare nè di mettersi in discussione. non vuole parlare di nulla con nessuno.
io, che sono sua moglie, non ho nessun ruolo nella sua vita come anche le due figlie che sono in grande difficoltà (16 e 20 anni)
noi tre siamo state da una psicoterapeuta che ci aiuta a capire a comprendere.
ma.... si guarisce?
come aiuto mio marito?
cosa si vede dall'altro punto di vista?
io sono in difficoltà ma non so cosa fare, come agire, come aiutarlo...
grazie per avermi letto
notteblu

notteblu

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 14.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma qualcuno ne è uscito?

Messaggio  newnew il Dom Apr 17, 2016 1:00 am

potrebbe avere problemi sul lavoro? magari sono le preoccupazioni o comunque il troppo stress a portargli via tutte le energie?

ha fatto delle ferie a pasqua? hanno giovato o sono state un problema?

magari ha fatto qualche investimento sbagliato e si sta mangiando il fegato per questo?

potrebbe essere che sia davanti a un problema che non sa come risolvere, o che non ritiene risolvibile, oppure non trova una possibile soluzione accettabile (tipo trasferirsi per chi non trova opportunità nella propria città). le situazioni di stallo possono essere logoranti.

c'è stata una causa scatenante?

magari si è ridotto così per una concomitanza di cause, non solo "interne" (nella sua testa), ma anche "esterne" (situazione lavorativa, salute fisica, problemi relazionali, ecc...), da pinco pallino qualunque quale sono, suggerisco comunque di cercare il problema anche fuori e non solo dentro.

ciao

newnew

Numero di messaggi : 196
Data d'iscrizione : 04.05.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum