Nuova arrivata

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Nuova arrivata

Messaggio  Trilly il Dom Apr 10, 2016 7:58 pm

Ciao a tutti, sono una ragazza all'ultimo anno di liceo... e sono un pò in crisi. Non so bene come funzioni questo forum, ma ho letto delle storie in giro per l'web, e per una volta vorrei che ci fosse pure la mia, così. Da più o meno sempre (sin dalle medie) mi sono sentita molto tendente alla malinconia e apatia e nel corso di tutti questi anni ho avuto svariati alti e bassi, ho cercato rimedi da me e alla fin fine ce l'ho sempre fatta da sola. Ovviamente, senza l'aiuto di qualcun altro, che fosse uno psicologo o i miei genitori, una volta risolto un problema, me ne si creava uno nuovo, oppure lo stesso si ripresentava dopo qualche tempo. Non so cosa dire, riconosco di aver fatto dei progressi titanici da sola, sono riuscita a cambiare la mia linea di pensiero più di una volta, superando il bullismo e una fortissima ansia sociale, ho imparato a voler bene alla gente e ad aver un minimo di amor proprio. Dov'è il problema? Mi sto rendendo conto che la mia "condizione psichica" non è mai, MAI, stata stabile, mi sono sempre sentita in un "processo di miglioramento" (non che sia un male, ma prima o poi il miglioramento ci dev'essere). Quiiiindi, ora come ora da un inizio di anoressia sono passata alla bulimia, ho ripreso a mangiarmi pesantemente le unghie e le pellicine (si chiama dermatofagia, è un problema diffuso ma quasi sconosciuto, ci ho impiegato anni a "dargli un nome") e penso proprio di soffrire di una depressione direi media. Sommariamente ho tutti i sintomi della depressione, non so come mai, ma dopo tutto il lavoro che ho fatto su me stessa sono crollata proprio ora, in una situazione abbastanza tranquilla... Non riesco a concentrarmi nello studio, mi sento alienata e vuota spessissimo, tutto mi sembra surreale e nonsense, non riesco più a leggere (che era la mia passione), sono molto irritabile a casa e mi dispiace per la mia arroganza, ma non riesco ad evitarla sul momento. Più che altro mi preoccupa molto la scuola, devo fare gli esami tra 2 mesi, la situazione a casa è diventata talmente insostenibile che settimana scorsa, dopo l'ennesima delusione scolastica data ai miei e conseguente lite, ho scongiurato loro "per favore portatemi da un medico". È da una settimana che sto prendendo un antidepressivo leggero e sto cercando un appuntamento da uno psicologo. Mi scoccia un sacco l'idea di essere bocciata, credo proprio che l'ambiente universitario mi farebbe sentire viva e attiva di nuovo, ma ho seri dubbi di arrivarci e son disperata. Sono molto riflessiva, ultimamente i miei pensieri frenetici mi stanno esaurendo, quando guardo la gente ed esco di casa mi sento malata, infetta da qualcosa, mi sento davvero pazza. Tra l'altro sono sicura che l'amore che provo per i miei e mio fratello sia la ragione principale ad aver evitato al mio inconscio di portarmi a chiudermi in camera o suicidarmi, davvero. È buffo perchè dopo tutte le "fasi" che ho passato, non ho dubbi sul fatto di riuscire a superare questa cosa e ritrovarmi vincente nella vita, non sono pessimista, è che ormai da agosto non riesco a fare passi avanti da sola, mi sento esausta ancor prima di iniziare, ma non vorrei davvero perdere l'anno scolastico. Non so, volevo sfogarmi. Ditemi cosa ne pensate, cosa avete vissuto... Ah, ditemi anche se secondo voi potrei essere borderline, perchè davvero non lo so, non mi sento impulsiva, non minaccio di suicidarmi o ho paura dell'abbandono...
Mi dispiace per il papiro, ma grazie per l'attenzione insomma.

Trilly

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 10.04.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova arrivata

Messaggio  merla il Dom Apr 10, 2016 11:50 pm

Ciao Trilly,

solo una cosa...io cercherei di non dare tanta importanza alla "diagnosi" e di affrontare diversamente il problema.
Ansia sociale, anoressia, bulimia, depressione, dermatofagia...non è così importante darti una definizione, perché non è la definizione a dare importanza e significato al tuo malessere.Il punto dovrebbe sempre stare solo su come stai tu, e cosa senti tu.

Inoltre è molto poco saggio fare autodiagnosi e/o cercare diagnosi su internet, perché insomma si rischia di darsi o farsi dare un'etichetta da persone, competenti o non competenti che siano, che in partenza non dispongono degli strumenti. Le diagnosi al massimo le fanno i medici e, cmq, quando si tratta di disturbi dell'umore, o alimentari ecc. ecc. e di persone molto giovani vanno sempre presi con le pinze.

Detto questo, borderline, dipende da cosa intendi: se parli del disturbo di personalità, apparentemente no, non descrivi alcuni tratti salienti e in ogni caso alla tua età non è tanto serio diagnosticare in generale un disturbo della personalità, e in particolare quello che ha tratti distintivi molto vicini a un comportamento adolescenziale. Se parli di tratti di carattere o livelli di funzionamento....tutti in un certo senso hanno/hanno avuto dei tratti o un livello di funzionamento borderline (salvo magari gravissimi malati psichiatrici, ma si tratta di psicosi) perché in fondo sono normali fasi della crescita.

Insomma...nei hai parlato con i tuoi genitori, sei stata dal medico....cerca di distaccarti un attimo da questi pensieri su diagnosi e sintomi. Non sono di tua competenza in realtà. Smile
avatar
merla

Numero di messaggi : 2137
Data d'iscrizione : 09.01.08
Età : 42
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova arrivata

Messaggio  Trilly il Lun Apr 11, 2016 5:30 pm

In effetti forse hai ragione... È che mi sono sempre messa in testa di dover capire il problema e risolvere tra me e me.
Per quanto riguarda il come sto io, so solo di non sapere ahah A volte sto benissimo e altre malissimo, ci sono momenti in cui ingigantisco il mio malessere e altre in cui lo sminuisco, sono piuttosto confusa.

Trilly

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 10.04.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova arrivata

Messaggio  merla il Lun Apr 11, 2016 8:04 pm

Comprensibile. D'altronde se sei confusa, più pensi e più provi a capire, più ti confondi. Smile
Tra due mesi hai la maturità, inoltre, è normale che tu sia "almeno" un po' stressata.
Magari cerca di non esagerare con lo studio e di dedicare anche del tempo ad altro, che ti faccia star bene: una passeggiata, un gelato, un po' di sport. Per non essere troppo sotto pressione.
Quando avevo fatto la maturità io, di giorno studiavo, certo, ma uscivo ogni sera, pur senza esagerare. Ma staccare è necessario, sennò ti fondi.
avatar
merla

Numero di messaggi : 2137
Data d'iscrizione : 09.01.08
Età : 42
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova arrivata

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum