Mi ci vorrebbe un miracolo

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Mi ci vorrebbe un miracolo

Messaggio  richarson il Ven Mar 11, 2016 7:15 pm

Beh Mazzonrocky a me ha già pensato le forze dell'ordine dopo il primo ricovero a togliermi il porto d'armi e le armi e munizioni che avevo. Non ero un cacciatore ma li utilizzavo unicamente al poligono e dovevo denunciarle ogni anno. Forse è meglio così. Vedi abitassi in America può darsi che andrei in un supermercato ed uscirei fuori con un fucile da guerra.
Io sono onesto, tutte le sere prima di addormentarmi mi faccio un film su come uccidere qualcuno. Ne ho parlato anche con lo psichiatra una volta ma sembrò non darli troppo importanza. Purtroppo lo sento che dentro di me porto un vagone di rabbia che aspetta solo di essere liberata. Mi capita spesso quando guido, specie in estate quando è caldo, che sento che la vena mi si chiude per poco, per qualche episodio stradale che mi capita. Adesso tra l'altro viaggio abbastanza piano perché i riflessi sono parecchio appannati ed ogni tanto qualcuno dietro mi suona per chiedere strada. Spesso accosto e lascio passare perché sento che potrei scendere. Fin tanto che riesco a contare fino a dieci ancora sono salvo.
A volte provo a pensare, a capire da dove possa aver origine tutta questa rabbia interiore. In fondo non ho subito torti gravi o traumi incancellabili.

richarson

Numero di messaggi : 337
Data d'iscrizione : 30.12.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi ci vorrebbe un miracolo

Messaggio  deultimo il Ven Mar 11, 2016 8:18 pm

Ho letto da qualche parte che per gestire la collera si può usare un semplice rimedio, sempre che funzioni. Si deve portare in tasca un fogliettino con su scritto: "sono molto arrabbiato" o una cosa del genere. Quando si sente che la rabbia sale ci si deve imporre si leggerlo ad alta voce, anche più d'una volta. Poi lo si rimette a posto. Credo che centri qualcosa con la consapevolezza e forse anche con la respirazione, come tu stesso hai intuito, Richarson. Infatti il ritmo di respirazione della persona arrabbiata non è compatibile con quello della persona raziocinante o calma. Anni fa anch'io avevo il problema di gestire la rabbia sulle strade, ero più o meno paranoico, ce l'avevo quasi sempre con l'automobilista di dietro, spesso a ragione, anche se importa poco perchè la rabbia non ha mai risolto un cavolo, anzi mi faceva sentire male e talvolta ho rischiato perfino delle conseguenze pericolose. Allora, influenzato da certe letture ho preso la decisione di imparare a respirare. Puoi considerarla una cosa ridicola, ma ti assicuro che non lo è affatto. La respirazione e la rabbia sono intimamente legati: chi sa respirare solitamente riesce a gestire la rabbia. Così mi sono semplicemente sdraiato a letto per respirare e basta! Mi sono accorto subito che non riuscivo a fare respiri profondi senza causare tremori per tutto il corpo. Insomma mi era impossibile respirare profondamente. Giorno dopo giorno ho imparato a respirare. Ti assicuro che non serve molto altro. Provaci, non ti costa nulla.

deultimo

Numero di messaggi : 175
Data d'iscrizione : 30.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ciao mi chiamo frncesco .se ti va posso darti qualche consig

Messaggio  francesco1962 il Mar Mar 22, 2016 1:20 pm

richarson ha scritto:Devo anche essere onesto, non riesco più ad accettare consigli da chi non sa di cosa sto parlando. La gente mi irrita quando mi danno consigli banali e scontati per me, del tipo "cerca di tirarti su", oppure "dai sei ancora giovane", o "cosa ti manca, pensa a quelli che stanno peggio". Io sono un animale ferito, randagio, ma che aggredisce se infastidito e questo mi ha portato diverse seccature. Divento aggressivo, offendo, violeto. Il tutto peggiora una situazione già miserevole.

francesco1962

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.03.16
Località : vercelli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

so cosa vuole dire depressione io sono fuori da 1 mese

Messaggio  francesco1962 il Mar Mar 22, 2016 2:28 pm

so benissimo che una persona si stanca di sentire sempre le stesse cose ti capisco .. ma io non sono qui per questo . ci passato anche io volevo solo darti qualche consiglio . se ti va ..

francesco1962

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.03.16
Località : vercelli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

so cosa vuole dire depressione io sono fuori da 1 mese

Messaggio  francesco1962 il Mar Mar 22, 2016 2:29 pm

so benissimo che una persona si stanca di sentire sempre le stesse cose ti capisco .. ma io non sono qui per questo . ci passato anche io volevo solo darti qualche consiglio . se ti va ..

francesco1962

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.03.16
Località : vercelli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi ci vorrebbe un miracolo

Messaggio  richarson il Mar Mar 22, 2016 7:14 pm

Sono tutto orecchie Francesco.

richarson

Numero di messaggi : 337
Data d'iscrizione : 30.12.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi ci vorrebbe un miracolo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum