crisi di pianto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

crisi di pianto

Messaggio  akita il Ven Feb 19, 2016 3:04 pm

Ciao a tutti, ho 20 anni e dalla quarta liceo ho iniziato avere un rifiuto per la vita, se così si può definire. In quel periodo volevo lasciare la scuola, perché non avevo più la forza di alzarmi la mattina, non mi interessava quello che studiavo, odiavo i miei compagni e i professori, mi sembrava tutto una forzatura. Ho avuto per mesi crisi di pianto quasi tutti i giorni che mi hanno portata a allontanarmi da scuola e passare le giornate a letto in lacrime. In quel periodo sarei voluta sparire dalla faccia della Terra, vedevo tutto nero. Dopo due anni faticosi però mi sono diplomata col voto minimo e nel frattempo ho conosciuto un ragazzo (il mio attuale ragazzo). Per qualche mese le cose sembravano migliorate, ero entrata all'università (spinta dai miei genitori), avevo un ragazzo che mi amava e vedevo la possibilità di una nuova vita. Ma mi sbagliavo. Non sono mai stata serena in questo periodo ma ad un certo punto le cose sono precipitate. Sono ricominciate le crisi di pianto e i brutti pensieri, ora mi sento disperata e senza speranza. Non ho amici, i miei genitori sono divorziati, non ho il successo che vorrei all'università, non faccio più nulla con tranquillità, ho problemi nel relazionarmi con gli altri, mi sento continuamente depressa e sola, non riesco a prendere nemmeno le decisioni più banali, vedo un futuro triste e nessuno riesce a capirmi... ormai mi sono costruita il mio mondo di follia e mi ci sono chiusa dentro. Lo so che è sbagliato ma sono impotente. Faccio degli esempi. Non mi sono presentata agli ultimi esami perché mi sono fatta prendere dal panico la sera prima e non ho avuto la forza di andarci. Mi allontano da tutte le situazioni che mi creano disagio (situazioni lavorative e scolastiche in cui devo avere a che fare con diverse persone ad esempio). Ormai se la minima cosa non va come avevo previsto do di matto, perdo totalemente il controllo della situazione, mi arrabbio con gli altri, do loro la colpa e deprimo per ogni minima cosa. Da mesi il mio ragazzo mi dice di andare da uno psicologo e l'ho preso in considerazione anche io...ma non penso riuscirei a parlarci.

akita

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 19.02.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: crisi di pianto

Messaggio  newnew il Ven Feb 19, 2016 8:43 pm

akita ha scritto:Non ho amici, i miei genitori sono divorziati, non ho il successo che vorrei all'università, non faccio più nulla con tranquillità, ho problemi nel relazionarmi con gli altri, mi sento continuamente depressa e sola, non riesco a prendere nemmeno le decisioni più banali, vedo un futuro triste e nessuno riesce a capirmi...

no ho, non ho, non ho ... dovresti cercare di apprezzare quello che hai.

akita ha scritto:ormai mi sono costruita il mio mondo di follia e mi ci sono chiusa dentro. Lo so che è sbagliato ma sono impotente. Faccio degli esempi. Non mi sono presentata agli ultimi esami perché mi sono fatta prendere dal panico la sera prima e non ho avuto la forza di andarci.

Sicuramente avere il massimo (o quasi) titolo di studio è meglio che non averlo, però vedi tu, se ce la fai puoi cercare di lavorare sulla tua ansia, dare meno importanza alle cose, capire che a un certo punto (il giorno degli esami) quel che è fatto è fatto e non rimane che provarci, ecc... oppure se proprio non ce la fai e andare all'uni diventa un dramma ... potresti anche cercare di fare altro, non è obbligatoria la laurea...

akita ha scritto:Mi allontano da tutte le situazioni che mi creano disagio (situazioni lavorative e scolastiche in cui devo avere a che fare con diverse persone ad esempio).

Potrebbe essere spirito di conservazione, fino a un certo punto è bene resistere confidando che con l'esperienza, con il tempo, con la maggiore conoscenza delle altre persone, ambientandosi, adattandosi e crescendo, le cose miglioreranno.

Se un posto è proprio un incubo invece meglio cercare alternative.

Continua a provare da una parte diventerai più tollerante dall'altra aumenterai le probabilità di trovare un ambiente che faccia per te.

Ciao

newnew

Numero di messaggi : 196
Data d'iscrizione : 04.05.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum