L'"impronta della depressione" tra madre e figlia.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'"impronta della depressione" tra madre e figlia.

Messaggio  Pavely II il Gio Gen 28, 2016 9:16 am

http://www.corriere.it/salute/neuroscienze/16_gennaio_27/impronta-depressione-trasmessa-madre-figlia-50b64cbe-c4dd-11e5-9850-7f16b4fde305.shtml?refresh_ce-cp

In questo articolo del Corriere della Sera viene spiegato come l'"impronta della depressione", la 'predisposizione' del sistema 'cortico-limbico' - quella parte del cervello in cui è incentrata la 'genetica' del 'male oscuro' - alla nostra condizione sia incentrata su una similarità straordinaria tra il cervello della madre e quello delle figlie.

E' come se la 'forma' della materia grigia si assomigliasse (le fotografie delle risonanze magnetiche sono sorprendenti al riguardo).

§

Leggendo questo articolo, ho ripensato a mia madre.

E soprattutto a tutti quei pomeriggi in cui l'ho vista seduta in poltrona, in camera da pranzo, a guardare la televisione.

Anche mia madre ha sofferto di depressione e - da bambino - avrei voluto fare qualcosa per lei. Ho sempre pensato che lei mi abbia trasmesso la "genetica" di questa melanconia, di questo nostro Universo.

Invece, imparo - in questo periodo - che la depressione 'maschile' può avere un'origine diversa.

Come se fosse un primo passo.

§

Mi fa male pensarci.

E voglio lasciare questo graffito, questo post qui, per ricordarlo.

Pavely II

Numero di messaggi : 171
Data d'iscrizione : 15.12.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'"impronta della depressione" tra madre e figlia.

Messaggio  canterel II il Gio Gen 28, 2016 12:07 pm

Pavely II ha scritto:http://www.corriere.it/salute/neuroscienze/16_gennaio_27/impronta-depressione-trasmessa-madre-figlia-50b64cbe-c4dd-11e5-9850-7f16b4fde305.shtml?refresh_ce-cp

In questo articolo del Corriere della Sera viene spiegato come l'"impronta della depressione", la 'predisposizione' del sistema 'cortico-limbico' - quella parte del cervello in cui è incentrata la 'genetica' del 'male oscuro' - alla nostra condizione sia incentrata su una similarità straordinaria tra il cervello della madre e quello delle figlie.

E' come se la 'forma' della materia grigia si assomigliasse (le fotografie delle risonanze magnetiche sono sorprendenti al riguardo).


data la mia ignoranza nel campo delle neuroscienze mi è del tutto impossibile misurare il valore della scoperta circa la somiglianza del sistema 'cortico-limbico' tra due consanguinei, tra due donne o più in generale tra due persone. quanto si differenziano, nella popolazione generale questi sistemi? io non lo so e quindi non so quanto possa essere sbalorditiva la 'somiglianza' delle strutture (né so quali siano i criteri per decretare tale 'somiglianza' strutturale). mi spiego con un esempio empiricamente accessibile: io che non sono neuroscienziato riesco ad apprezzare la differenza di statura tra due persone e posso farmi un'idea di come la variazione di statura nella popolazione generale sia distribuita. il fatto che due donne siano alte entrambe 160 cm non mi sembra sorprendente, mentre se madre e figlia fossero entrambe alte 190 cm potrei trovare notevole la coincidenza.

un campione di 35 famiglie americane, senza ulteriori criteri riferiti nell'articolo, mi sembra comunque un po' angusto.

_________________
it's not that easy being green
avatar
canterel II
Admin

Numero di messaggi : 2396
Data d'iscrizione : 08.01.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.youtube.com/watch?v=RIOiwg2iHio

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum