vi chiedo aiuto urgente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

vi chiedo aiuto urgente

Messaggio  timeo2 il Mer Nov 25, 2015 12:19 pm

Avevo già scritto in passato perché un problema alla prostata mi sta attanagliando da oltre un anno e mi ha portato alla depressione, dopo molte resistenze e dopo due mesi di assunzione di xanax 0.25 per tre volte al giorno, ho iniziato cipralex 10 mg mezza compressa per due settimane, nella mia vita l'avevo preso altre 2 volte per poi uscirne tranquillamente, e mai avevo avuto problemi di effetti collaterali all'inizio (aumento di ansia, attacchi di panico) adesso è una settimana che l'ansia è peggiorata arrivando ad attacchi di panico con sensazione di bruciore nella pelle (braccia collo spalle) mi dicono essere gli effetti iniziali del cipralex che comunque in passato non ebbi, io credo che avendo fatto 2 mesi di xanax senza cipralex mi sia assuefatto e adesso la dose (025mg) non mi fa più niente. lo psichiatra che mi segue mi ha alzato la dose, sera 0.50 per dormire e 1 e mezza di 0.25 mattino e pranzo, sto soffrendo terribilmente, avevo si ansia ma mai di queste proporzioni e attacchi di panico, avete esperienza di xanax e cipralex, vorrei tanto mollare, ma mi dicono di resistere e continuare quanto durano questi effetti terribili? aiutatemi vi prego.

timeo2

Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: vi chiedo aiuto urgente

Messaggio  alfredo il Mer Nov 25, 2015 7:29 pm

Ciao
Ma il problema è il disturbo alla prostata o la depressione ?
Perchè ogni problema ha bisogno di un approccio diverso .

alfredo

Numero di messaggi : 323
Data d'iscrizione : 26.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: vi chiedo aiuto urgente

Messaggio  timeo2 il Gio Nov 26, 2015 8:04 am

il disturbo alla prostata mi ha portato alla depressione, oggi ho deciso di staccare il cipralex poi si vedrà

timeo2

Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: vi chiedo aiuto urgente

Messaggio  alfredo il Gio Nov 26, 2015 2:05 pm

timeo2 ha scritto:il disturbo alla prostata mi ha portato alla depressione, oggi ho deciso di staccare il cipralex poi si vedrà
Il disturbo alla prostata è superato?

alfredo

Numero di messaggi : 323
Data d'iscrizione : 26.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: vi chiedo aiuto urgente

Messaggio  timeo2 il Gio Nov 26, 2015 3:51 pm

il disturbo si è attenuato ma è prostatite cronica tanti urologi mi hanno detto che ci devo convivere con questi fastidi, in questo momento sono un po' sopiti, oggi ho staccato il cipralex dopo 6 gg mi da troppi disturbi ora ho crisi di ansia vorrei farcela senza

timeo2

Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: vi chiedo aiuto urgente

Messaggio  merla il Gio Nov 26, 2015 5:51 pm

Guarda io li ho presi tutti e due.
Io sono magari stata particolarmente fortunata e effetti collaterali o aumento dell'ansia a causa del cipralex non ne ho avuto o cmq in maniera ampiamente sopportabile.
Problemi invece li ho avuto con lo xanax e in generale con le benzodiazepine.
Lo xanax a me diede dipendenza e tolleranza relativamente in fretta, e anche la dipendenza d'è risolta, la tolleranza no.
Questo significa che anche a distanza di anni, lo xanax non posso più prenderlo tanto per sentirne gli effetti dovrei partire da dosaggi abs alti, ma purtroppo in generale, è un problema (relativo visto che non ne uso più) che ho con tutte le benzodiazepine.
Gli antidepressivi, almeno gli SSRI o SNRI come il cipralex, in teoria non dovrebbero dare dipendenza o tolleranza.
A volte in effetti danno dei problemi all'inizio, più che altro perché nella pratica l'effetto "antidepressivo" che svolgono si attiva prima dell'effetto ansiolitico. Quindi hai più energia ma non hai nel contempo meno ansia.
Quello che, invece, era capitato a me, era che avendo preso e dismesso piuttosto in fretta (nel senso che la dismissione la facevo durare un mese o due non di più) una cura antidepressiva, quell'antidepressivo su di me non faceva più effetto come prima, quindi dovevo aumentare il dosaggio o cambiare la molecola.
Questo cmq, a sentimento non sono un medico, non sembra essere il tuo problema, perché se effetti collaterali te ne dà, effetto in qualche modo lo fa.

L'unica cosa è che secondo me a questo punto dovresti velocemente tornare dallo psichiatra e piuttosto ragionarne con lui.
Che siano effetti del cipralex è possibile, anzi è frequente, ma nel giro di due/tre settimane dovrebbero stabilizzarsi.
Il fatto è che, comunque, se continui a prendere ansiolitici, il problema lo plachi sul breve termine, ma in realtà lo amplifichi, proprio a causa del meccanismo dipendenza/tolleranza.
Lo xanax e in generale tutti gli ansiolitico, vanno presi o "al bisogno" (ma se dopo qualche giorno il "bisogno" è quotidiano è evidente che non è sufficiente, a meno di contesti particolari) oppure nel contesto di un'altra cura. Altrimenti è come tentare di curare la bronchite con la tachipirina: a volte passa, ma sarebbe passata lo stesso, forse prima se ci si fosse smazzati la febbre.

merla
avatar
merla

Numero di messaggi : 2113
Data d'iscrizione : 09.01.08
Età : 41
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: vi chiedo aiuto urgente

Messaggio  timeo2 il Ven Nov 27, 2015 8:02 am

sto continuando con mezzo cipralex per le due settimane iniziali è evidente chemi manca la copertura dell'ansiolitico che io stupidamente ho preso per 2 mesi prima dell'antidepressivo, oggi chiamo lo psichiatra che sicuramnte mi alzrà la dose dello xanax a 0.50 per 3 volte al dì, io ho paura di questo osaggio così alto, ho paura della dipendenza, secondo se ne esce? è chiaro che appena il cipralex comincia a farmi stare meglio comincerei a scalare lo xanax, vi prego rassicuratemi, io ne voglio uscire non in anni ma magari fino all'estate. che ne dite?

timeo2

Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: vi chiedo aiuto urgente

Messaggio  merla il Ven Nov 27, 2015 4:20 pm

Ma certo che se ne esce!

Vero che ti dicevo che per me xanax e benzodiazepine non sono più particolarmente efficaci, ma ne ho presi in quantitativi decisamente superiori per tempi molto più lunghi.
E comunque scalando un po' alla volta, ho smesso di prenderli.

Magari, quando inizi a stare un po' meglio con il cipralex, prova ad affiancare altro, l'ideale sarebbe una psicoterapia, ma potrebbero essere utili anche altre cose, boh, tipo yoga o mindfulness per imparare a gestire l'ansia.

La mia impressione, o meglio la mia esperienza, è che cmq prendere ansiolitici tolga la necessità di imparare a gestirsi l'ansia, per cui inevitabilmente, con l'assunzione regolare di ansiolitici al netto di dipendenza e tolleranza la soglia di sopportazione si abbassa. Quindi qualche tecnica apposita, potrebbe essere di aiuto.
avatar
merla

Numero di messaggi : 2113
Data d'iscrizione : 09.01.08
Età : 41
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: vi chiedo aiuto urgente

Messaggio  timeo2 il Lun Nov 30, 2015 8:42 am

grazie Merla, il mio dottore mi ha dato xanax 0.50 per 4 volte al dì, adeso va meglio e la notte riesco a dormire, probabilmente passerò da mezza ad una cipralex, e va bene spero sia per alcuni mesi poi ho preso appuntamento con una psicologa, spero bene a parte il budget.

timeo2

Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: vi chiedo aiuto urgente

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum