Mi presento..

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Mi presento..

Messaggio  envie il Lun Lug 27, 2015 11:12 pm

Ciao ragazzi, mi sono appena registrata sul forum perché a quanto pare sembra che io debba cercare conforto da persone estranee, visto che quelle che dovrebbero almeno "ascoltarmi" continuano perennemente a gridarmi dietro.
Fino a 5 settimane fa avevo una relazione.. mi ha piantata con la frase "Mi sono accorto che sto meglio senza di te"
E come se n'è accorto?
La mia salute bacilla, dal 2012 combatto con diversi problemi neurologici che mi hanno fatto temere la terribile sclerosi multipla, e di conseguenza la sedia a rotelle. Mi sono sottoposta a vari controlli, dai quali fortunatamente non è mai risultato niente di organico, ma i disturbi sono onnipresenti e ogni volta che sopraggiunge un sintomo nuovo, ecco che ritorna l'incubo di avere una malattia grave.
La storia con il mio ex, non è mai stata semplice, costellata di litigate, distacchi e ritorni, ma siamo andati avanti sette anni. Ad aprile mi si addormenta mezza faccia (sempre per le mie disfunzioni nervose) e il mio carattere mi porta a isolarmi da tutti, a fare diagnosi su internet e piangere e piangere.. Così convinta al 100% che si trattasse di un brutto male, dicevo il mio ragazzo di uscire e divertirsi, non volevo costringerlo a stare accanto a una persona triste. Passano 20 giorni e grazie all'agopuntura sto meglio, quella sensazione di intorpidimento passa e torno contenta dal mio ragazzo. Questo è il momento topico in cui inserire la frase che vi ho scritto poco sopra.. Mi è crollato il mondo addosso, mi aspettavo che un fidanzato dicesse "Sono contento che ti sia ripresa, festeggiamo" ad esempio.. è sparito, un giorno mi ha scritto di non cercarlo più né di scrivergli, perché lui non mi avrebbe risposto.. e così sta facendo.
Avete presente un verme? Non ho mai strisciato così tanto in vita mia, gli ho chiesto scusa in tutti i modi possibili, mi sono presentata sotto il suo ufficio e dopo mezz'ora ha iniziato a perdere la pazienza e a gridarmi dietro, mi butta giù il telefono in faccia e ignora ogni messaggio d'amore e di supplica.
So che ha programmato tutte le sue vacanze e non fa altro che uscire e svagarsi.
Il punto è questo, non ho amici, non esco, non ho un lavoro e non scoppio di salute. Trascorro le mie giornate a pensare a lui, alla prossima che gli starà accanto, quando farà l'amore con un'altra e muoio dentro. Insomma sono una fallita... e l'unico pensiero che mi percorre la mente è "Se muoio verserà almeno la metà delle lacrime che ho versato io?"
Sono a pezzi.
Vi ringrazio per l'attenzione.

envie

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 27.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento..

Messaggio  newnew il Lun Lug 27, 2015 11:32 pm

ciao envie.

secondo me dovresti voltare pagina.

la storia con lui è nata, ha avuto il suo trascorso, ed è finita.

nel bene e nel male fa parte della tua storia, di te, di lui, ma rimane nel passato.

ora devi voltare pagina.

lui non era particolarmente speciale, nessuno è particolarmente speciale, ne puoi trovare un milione come e meglio di lui. ma devi uscire di casa.

a seconda delle tue possibilità puoi muoverti in diversi modi.

le possibilità si dividono in condizione psico-fisica, auto-disciplina, gusti, luogo in cui vivi, disponibilità economica.

a settembre le città riprenderanno vita. potresti iniziare a fare qualche attività che ti metta a contatto con la gente.

dalla palestra, al corso di ballo di coppia, a quello che trovi nella tua città o paese. devi uscire e conoscere persone nuove.

ciao

newnew

Numero di messaggi : 196
Data d'iscrizione : 04.05.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum