Marlene Kuntz "Amen" dall'album "Bianco Sporco" 2004

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Marlene Kuntz "Amen" dall'album "Bianco Sporco" 2004

Messaggio  evoL il Sab Mar 29, 2014 7:37 pm

In sella a un vuoto fatale, 
negli occhi un'ombra ferale, 
il guitto dell'anima va 
in giro per la città. 

E di sventura esemplare 
il suo ronzino spettrale 
è immagine tragica 
in scena patetica. 

Un soffio di spirito, per carità! 
Un soffio... gli basterà... 
Amen. Amen. Amen. 

Per strade ostili e ben dure, 
scansando sguardi e andature, 
parlando con fisime 
in tono d'acredine, 

fuggendo false paure, 
e nascondendosi pure, 
il guitto dell'anima va 
braccato dalla città. 

Un soffio di spirito, per carità! 
Un soffio... gli basterà... 
Amen. Amen. Amen. 

Ma quando cala la sera 
e abbuia la città intera 
rubente s'illumina 
d'immensa ebetudine. 

E di destino segnato 
il suo ronzino sfigato 
è immagine comica 
in scena drammatica 

E affronta assurde paure 
in nebulose avventure 
il guitto dell'anima 
che sbronzo si spegnerà. 

Un goccio di spirito, per carità! 
Un goccio... gli basterà... 
Amen. Amen. Amen.



testo di Cristiano Godano[url=http://www.ringtonematcher.com/go/?sid=LYATros&artist=Marlene kuntz&song=Amen][/url]
avatar
evoL

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 20.03.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum