Come nasce la Depressione?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come nasce la Depressione?

Messaggio  Pavely il Sab Apr 05, 2008 6:08 pm

Secondo voi come nasce la Depressione?

E da quale comportamento?

E a ragione di cosa o di chi?
avatar
Pavely

Numero di messaggi : 952
Data d'iscrizione : 02.04.08
Età : 41
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://storiadipavely.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come nasce la Depressione?

Messaggio  canterel II il Sab Apr 05, 2008 8:17 pm

suadenti ma insidiose le domande ultimative

non so neppure se ci sia un sostanziale accordo tra gli specialisti, sulle possibili risposte a queste qui.
secondo me sulla modalità è difficile esprimersi: può nascere in molti modi, con agganci più o meno forti ad abitudini, educazione, e o episodi che la stimolano. certo non nasce nel nulla, ma niente del carattere umano nasce nel nulla, per cui non so quanto utilmente si possa tentare di entrare nel problema.
sul comportamento, vale quanto ho detto in risposta alla prima domanda.

alla terza risponderei che non nasce a ragione (di cosa o di chi).
avatar
canterel II
Admin

Numero di messaggi : 2410
Data d'iscrizione : 08.01.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.youtube.com/watch?v=RIOiwg2iHio

Tornare in alto Andare in basso

a pavely

Messaggio  alfredo il Sab Apr 05, 2008 11:54 pm

ciao,
questa domanda mi ha fatto sempre riflettere ......provo a dare una mia risposta.
Ogn'uno di noi ha dei bisogni ,che deve soddisfare ,perche' gli producono piacere altrimenti, ne deriva un senso di insoddisfazione , dispiacere , che se protratto sfocia nella depressione vera e propria.
Quali sono i bisogni che ci producono il piacere?
Anche se ogni persona e' diversa dall'altra e quindi lo sono in parte anche i bisogni, alcuni possono accomunare tutti.
Provare emozioni con se stessi, (ascoltando la musica, osservare la natura, l'arte, meravigliarsi della conoscenza) ; e provare altre emozioni nel rapporto con gli altri ( affettivita', sessualita', sentire di valere, di saper fare ,vedere realizzare ideali collettivi ).
Quando alcune di queste emozioni vengono ripetutamente frustrate , compare il disagio , tanto piu forte quanto piu' questi bisogni rivestono importanza per la persona.
IL disagio poi si trasforma in depressione quando compare la convinzione di sentirsi impotenti a modificare lo stato delle cose, e contemporaneamente non se ne accetta la realta'.

Il divario tra come uno si percepisce e come vorrebbe che fosse , puo darci una misura del grado di benessere.
Minore e' il divario che c'e' tra le due cose , meglio si sta ; piu' e' grande , piu' si sta male.

Saluti
Alfredo

alfredo

Numero di messaggi : 323
Data d'iscrizione : 26.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Appena sono meno depresso vedo di dare 1 risposta

Messaggio  Depressissimo il Sab Nov 14, 2015 3:49 pm

ora sono troppo depresso ( sto' piangendo ) non ce la faccio a scrivere a livello complesso che e' necessario per spiegare da cosa deriva la depressione secondo me'

Depressissimo

Numero di messaggi : 50
Data d'iscrizione : 10.11.15
Località : mondo

Vedi il profilo dell'utente http://regoledisumane.jimdo.com/autobiografia-autore-sito/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come nasce la Depressione?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum